Associazione dei Ginecologi Italiani:
ospedalieri, del territorio e liberi professionisti

slider_medici.jpg
topbanner2b.jpg
topbanner3d.jpg

Lettera della Presidente

22 settembre

Buongiorno a tutte/i,

con settembre arriva non solo l’autunno ma anche l’ondata di corsi e congressi fra cui il nostro Congresso nazionale, quindi occasioni per aggiornarci, imparare, confrontarci e rivederci.

Mi fa piacere mettere sul sito e condividere con tutti i voi il documento sul “Clampaggio del cordone”, promosso dalla Società di Medicina perinatale insieme ai neonatologi, a cui noi abbiamo partecipato nella parte finale come revisori. Questo argomento, come sappiamo, è oggetto di dibattito tra gli operatori sanitari, medici e ostetriche, nonché con le donne/coppie che ci fanno talora richieste e domande non sempre usuali e che ci possono porre in difficoltà. E’ quindi estremamente utile poter disporre di un documento che riassuma le evidenze scientifiche. Per facilitarne l’utilizzo nella pratica clinica, il documento contiene anche una tabella riassuntiva che può essere appesa in ogni Sala parto (mettiamo il link).

Vi ricordo che recentemente sono state pubblicate le “Linee d’indirizzo clinico-organizzative per la prevenzione delle complicanze legate alla gravidanza”, redatte da un apposito Tavolo di lavoro, coordinato dall’Agenzia nazionale per i Servizi sanitari regionali ed a cui Aogoi ha partecipato. Anche questo documento è disponibile sul nostro sito ed è uno strumento facilmente consultabile costruito sulla base di singoli quesiti a cui vengono fornite risposte attraverso raccomandazioni, focalizzati sugli aspetti ritenuti più vulnerabili riguardo la sicurezza delle donne e degli stessi operatori sanitari.

E’ obiettivo comune di tutti noi, donne, medici, ostetriche ed operatori sanitari avere ed offrire l’assistenza migliore: per questo documenti come quelli sopra elencati sono molto utili sia nella nostra attività quotidiana sia nel rendere disponibile a tutti quale è la evidenza scientifica sugli argomenti affrontati.

E’ indispensabile una condivisione delle conoscenze in quanto solo il confronto, la condivisione, la definizione dei ruoli e delle competenze può portare davvero ad una sanità migliore.

Il questionario AogoiGiovani sta avendo successo e vi prego di sollecitare i giovani colleghi a rispondere: sono davvero convinta che i giovani possano e debbano trovare nella nostra Associazione un luogo dove aggiornarsi e confrontarsi. 

 

Arrivederci a Roma

Elsa Viora

menu
menu