Associazione dei Ginecologi Italiani:
ospedalieri, del territorio e liberi professionisti

slider_medici.jpg
topbanner2b.jpg
topbanner3d.jpg
  • Aogoi
  • Notiziario
  • Spesa sanitaria italiana in media Ocse per incidenza sul Pil (8,9% pubblica + privata). Ma a livello pro capite scendiamo al 20° posto, con ben 527 dollari in meno rispetto alla media degli altri Paesi

Spesa sanitaria italiana in media Ocse per incidenza sul Pil (8,9% pubblica + privata). Ma a livello pro capite scendiamo al 20° posto, con ben 527 dollari in meno rispetto alla media degli altri Paesi

6 luglio - Gli ultimi dati dell'Ocse pubblicati a fine giugno, relativi al 2017, ci fotografano nella media in termini di incidenza sul Pil ma confermano il gap reale in termini di spesa procapite ponderata, sia nel pubblico che nel privato. A livello di spesa pubblica la differenza con gli altri Paesi Ocse è di 305 dollari (noi spendiamo 2.622 dollari contro la media di 2.927) collocandoci al 19° posto. Mentre a livello di spesa privata siamo al 16° posto con una spesa procapite di quasi 920 dollari contro una media di 961. IL REPORT OCSE 

Nel 2017 l'Italia ha fatto registrare una spesa sanitaria, pubblica e privata, rispetto al Pil dell'8,9%, in linea rispetto alla media Ocse. Al primo posto troviamo gli Stati Uniti con il 17,2%, a seguire la Francia con l'11,5%. Il dato italiano resta stabile rispetto a quello già registrato nel 2016. Questo uno dei dati emersi dalle nuove statistiche pubblicate ieri dall'Ocse.
 

menu
menu