Associazione dei Ginecologi Italiani:
ospedalieri, del territorio e liberi professionisti

slider_medici.jpg
topbanner2b.jpg
topbanner3d.jpg

5 COSE DA FARE

Introduzione

Carissimi colleghi, nella nuova sezione troverete gli interessanti documenti redatti per la Fondazione Confalonieri-Ragonese, da volenterosi ed esperti colleghi, che si sono prestati alla pregevole opera divulgativa. Choosing Wisely, in collaborazione con alcune prestigiose società scientifiche internazionali ha redatto le 5 cose da NON FARE, al contrario, noi ci siamo occupati delle 5 COSE DA FARE.

I documenti, tutti assolutamente ineccepibili dal punto di vista scientifico, comprendono una frase “perentoria” descrittiva dell'azione e 2-3 righe di spiegazione sottostanti, una breve descrizione di come si è giunti alla creazione della lista e le principali fonti bibliografiche.

Il documento oltre a essere ineccepibile dal punto di vista scientifico, è anche facilmente fruibile, sia da parte degli operatori che delle donne. Chiunque desideri partecipare alla costruzione di questa nuova avventura della fondazione, sia esso medico o ostetrica, può scrivere ai membri del comitato redazionale per accordarsi.

Il Presidente Antonio Ragusa


       
       
 
                                      

FASE LATENTE DEL PRIMO STADIO DEL TRAVAGLIO

Le cinque cose da fare
1) UTILIZZARE UNA DEFINIZIONE COMUNE. La fase latente del I stadio del travaglio è un periodo caratterizzato da contrazioni uterine percepite come dolorose dalla donna, accompagnate da modificazioni variabili della cervice, incluso un certo grado di appianamento e una lenta progressione della dilatazione fino al raggiungimento di 5 cm di dilatazione indipendentemente dalla parità.

Scarica il PDF

 

 

menu
menu