Associazione dei Ginecologi Italiani:
ospedalieri, del territorio e liberi professionisti

slider_medici.jpg
topbanner2b.jpg
topbanner3d.jpg
  • Aogoi
  • Notiziario
  • Ministero della Salute. Speranza firma le deleghe a Sileri e Zampa

Ministero della Salute. Speranza firma le deleghe a Sileri e Zampa

10 giugno - Dopo nove mesi dal loro giuramento è arrivato il sigillo del Ministro sulle deleghe al Viceministro e alla Sottosegretaria. A Sileri i temi della ricerca, dei Dispositivi medici e delle Professioni sanitarie. A Zampa la Salute mentale, la Medicina di genere e dell’infanzia. Ora le deleghe dovranno essere pubblicate in Gazzetta Ufficiale. DELEGA SILERI – DELEGA ZAMPA

A quasi nove mesi (e non senza qualche polemica) dalla nomina arrivano le deleghe per il Viceministro Pierpaolo Sileri e per la Sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza ha infatti firmato i decreti di attribuzione delle deleghe che ora per essere effettivi dovranno essere pubblicati in Gazzetta Ufficiale.
 
A Sileri è affidata in primis la delega (a trattare e firmare gli atti) alla Ricerca scientifica e tecnologica in materia sanitaria, finanziamento pubblico-privato, valorizzazione del personale e dei ricercatori. Inoltre, dovrà occuparsi dell’Igiene e sicurezza degli alimenti, ad esclusione della prima infanzia, e cura rapporti con Ministero Politiche Agricole. Inoltre curerà i rapporti con il Mur per quanto riguarda le professioni sanitarie.
 
Nell’ambito della Programmazione e prevenzione sanitaria si occuperà poi della disciplina dei medici militari dei corpi di Polizia e dei Vigili del Fuoco, del tema delle dipendenze, dell’assistenza sanitaria nelle carceri, al tema della sanità e dell’ambiente.
 
Infine, delegate a Sileri anche le competenze in materia di Dispositivi medici.
 
Per quanto riguarda la sottosegretaria Zampa a lei la delega alla prevenzione sanitaria nell’ambito delle malattie croniche e al tema della salute mentale. Inoltre, sarà lei ad occuparsi della salute dei migranti, della diffusione della medicina di genere, dei percorsi di presa in carico di chi subisce violenza e della medicina dell’infanzia e dell’adolescenza.
 
Infine, sarà Zampa ad occuparsi del tema dell’intelligenza artificiale a supporto di diagnosi e cura.
 
Sia Sileri che Zampa potranno partecipare alle Conferenza Stato-Regioni e alla Conferenza Unificata, firmare le risposte alle interrogazioni scritte e firmare le richieste di parere al Consiglio di Stato.

 

 

menu
menu