Associazione dei Ginecologi Italiani:
ospedalieri, del territorio e liberi professionisti

slider_medici.jpg
topbanner2b.jpg
topbanner3d.jpg
  • Aogoi
  • Notiziario
  • Vaccinazione antinfluenzale gratuita agli over 60. Raccomandata anche per i bambini da 6 mesi a 6 anni. La nuova circolare del Ministero

Vaccinazione antinfluenzale gratuita agli over 60. Raccomandata anche per i bambini da 6 mesi a 6 anni. La nuova circolare del Ministero

10 giugno - Pubblicate le raccomandazioni per la stagione 2020-2021. Chiesto anche alle Regioni di anticipare le campagne da inizio ottobre. Evidenziata anche “l’opportunità di raccomandare la vaccinazione nella fascia di età 6 mesi-6 anni, anche al fine di ridurre la circolazione del virus influenzale fra gli adulti e gli anziani nell’attuale fase pandemica”. Rezza (Min. Salute): "Per bimbi 6 mesi-6 anni al lavoro per renderlo gratuito". Fortemente raccomandata anche la vaccinazione per le professioni sanitarie. LA CIRCOLARE

La vaccinazione antinfluenzale può essere offerta gratuitamente nella fascia d’età 60-64 anni. È questa una delle principali novità della la Circolare Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2020-2021, elaborata dalla Direzione Generale della Prevenzione sanitaria del Ministero della Salute e appena pubblicata.

La Circolare, oltre a contenere informazioni sulla sorveglianza epidemiologica e virologica, fornisce raccomandazioni per la prevenzione dell'influenza attraverso la vaccinazione e le misure di igiene e protezione e raccomanda l’attivazione di campagne di informazione/educazione della popolazione e degli operatori sanitari coinvolti nell'attuazione delle strategie vaccinali.
 
“Dal momento – si legge - che nella prossima stagione influenzale 2020-2021, non è esclusa una co-circolazione di virus influenzali e SARS-CoV-2, si sottolinea l’importanza della vaccinazione antinfluenzale, in particolare nelle persone ad alto rischio di tutte le età, per semplificare la diagnosi e la gestione dei casi sospetti, dati i sintomi simili tra COVID-19 e Influenza.  Vaccinando contro l’influenza, inoltre, si riducono le complicanze da influenza nei soggetti a rischio e gli accessi al pronto soccorso. La vaccinazione antinfluenzale può essere offerta gratuitamente nella fascia d’età 60-64 anni” (fino ad oggi la gratuità valeva per gli over 65).

“Per quanto riguarda gli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie che operano a contatto con i pazienti e gli anziani istituzionalizzati in strutture residenziali o di lungo degenza, la vaccinazione è fortemente raccomandata nella prospettiva di una iniziativa legislativa che la renda obbligatoria”.
 
Vista l’attuale situazione epidemiologica relativa alla circolazione di SARS-CoV-2, il documento raccomanda di “anticipare la conduzione delle campagne di vaccinazione antinfluenzale a partire dall’inizio di ottobre e offrire la vaccinazione ai soggetti eleggibili in qualsiasi momento della stagione influenzale, anche se si presentano in ritardo per la vaccinazione”.
 
Per quanto riguarda la fascia di età 6 mesi-6 anni la Circolare precisa che “allo stato attuale esistono sul territorio nazionale più Regioni che offrono gratuitamente, su richiesta, la vaccinazione ai bambini e adolescenti sani a partire dai 6 mesi di età, in collaborazione con i medici di medicina generale (MMG) e pediatri di libera scelta (PLS). Dal momento che, stante l’attuale situazione pandemica causata dal SARS-CoV-2, non esistono le condizioni per condurre uno studio pilota teso a valutare fattibilità ed efficacia in pratica della vaccinazione influenzale fra i 6 mesi e i 6 anni, si fornisce la bibliografia a oggi disponibile su protezione di comunità ed efficacia della vaccinazione influenzale in età pediatrica, che mostra l’opportunità di raccomandare la vaccinazione in questa fascia di età, anche al fine di ridurre la circolazione del virus influenzale fra gli adulti e gli anziani nell’attuale fase pandemica”.
 
Sul punto il Dg della Prevenzione sanitaria, Gianni Rezza chiarisce come "al momento non è prevista la grauità per la vaccinazione dei bimbi da 6 mesi a 6 anni ma si è al lavoro per trovare le coperture finanziarie per renderlo gratuito".

 

menu
menu