Il seguente link punta alle pagine interne della versione del sito ancora in fase di ristrutturazione.

A breve tutti i contentui saranno trasferiti nella nuova versione del AOGOI.IT

Tornate a trovarci per scoprire anche tutte le novità in programma

Ti ricordiamo di visitare anche www.aogoinetwork.it il primo network italiano in ginecologia.

PROCEDI AL LINK SCELTO
Username
Password
go

Ricordami su questo computer









Rassegna stampa


Contenzioso medico-legale, ogni anno oltre 30mila cause. I ginecologi: "Subito una legge per contenere i costi delle polizze".

Leggi la rassegna stampa
 






Patologia Cervico-Vaginale

Nasce il Gruppo AOGOI
Questa iniziativa costituisce l'inizio di un impegno specifico nel campo della patologia cervico-vaginale che di per sé rappresenta una parte considerevole della nostra attività professionale e viene realizzato a cura di un gruppo di colleghi, iscritti all'Aogoi, particolarmente esperti in questo campo.

Vai alla sezione
 
Pap-Test

Questionario
Il razionale dell'inchiesta si basa sulla mancanza di informazioni reali e aggiornate su quanti tra i ginecologi italiani si occupano in particolare di patologia cervico-vaginale. L' Aogoi vi invita a compilare nel sito www.aogoi.it questo facile questionario assolutamente anonimo.

Vai al questionario
 
L'ISTEROSCOPIA




Filmato sulla ISTEROSCOPIA realizzato con la collaborazione del Dr. Claudio Crescini, Primario di Ostetricia e Ginecologia, del personale medico, ostetrico e infermieristico del reparto.
Regìa di Alberto Nacci
Musiche di G.F. Narholz

Vai al video
 
NovitÀ

Corso di vulvologia
Pubblicati i documenti del corso proposto dalla Commissione Aogoi per la Dermatologia applicata alla Ginecologia e all'Ostetricia.

Vai alla sezione

Il punto sulle staminali
Si intende per conservazione autologa del sangue cordonale quella riservata per uso autologo (personale) o intra-familiare (allogenico familiare).

Leggi il .pdf completo
 
Coming Soon

Seguici

















91° CONGRESSO NAZIONALE SIGO AOGOI AGUI
Roma, 16 - 19 ottobre 2016





Emergenze / urgenze in sala parto
Treviglio, novembre 2015
C. Crescini













Apple AppStore Google Play


In evidenza

Polizza per colpa grave
Non avendo copertura per la colpa grave da parte di molte ASL, è obbligatorio assicurarsi in proprio: questa è un'ottima polizza ad un costo molto contenuto!

Scheda di sintesi RC colpa grave .pdf Scheda richiesta adesione
RC colpa grave .pdf

Tutela legale Aogoi
La convenzione assicurativa AOGOI rafforza lo SCUDO GIUDIZIARIO a copertura delle spese legali e peritali per i soci AOGOI L'AOGOI ha rinnovato la polizza assicurativa a copertura delle spese legali e peritali per i propri soci valida per ogni grado e sede di giudizio, compreso l'arbitrato, con la UCA ASSICURAZIONE SPESE LEGALI E PERITALI S.p.A. di Torino. I soci AOGOI possono attivare la polizza che interessa, scaricando il modulo e inviandolo all'indirizzo indicato con la documentazione richiesta. Si raccomanda di leggere e conservare una copia della relativa polizza.

Vai allo scudo giudiziario AOGOI

Tutela assicurativa
Aogoi impegna il governo sulla tutela assicurativa dei medici specialisti
In sede di discussione in Parlamento della manovra economica (AC. 4612), abbiamo ottenuto l'approvazione da parte del Governo dell'ordine del giorno n. 84, sulle problematiche dei medici relativamente all'introduzione della polizza assicurativa obbligatoria per la responsabilità professionale, sollecitato dall'AOGOI e presentato dall'On. Fucci, nostro collega oltre che deputato. È un'altro importante risultato dell'impegno costante della nostra Associazione per garantire ai ginecologi italiani condizioni di sicurezza e serenità nella professione.

Scarica .pdf
 
FAQ HPV

VACCINAZIONE CONTRO L'HPV
Le 10 domande più frequenti e le relative risposte

- Perché vaccinarsi proprio a 12 anni? - E' utile vaccinarsi dopo i 12 anni? - Prima di vaccinarsi, è necessario fare qualche test?- Ci sono rischi nella vaccinazione contro l'HPV?

Vai alle FAQ
 

Taglio Cesareo Linee Guida A.O.G.O.I.

Taglio Cesareo: considerazioni tecniche e linee guida regionali

 

AOGOI: EVITABILE 1 ABORTO SU 4 IN ITALIA, CON UNA MAGGIORE ATTENZIONE AI BISOGNI DELLE DONNE


Nel 2013, il 26,8% delle interruzioni volontarie di gravidanza registrate in donne con precedente esperienza abortiva – AOGOI, Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani lancia un progetto per la corretta informazione contraccettiva di chi affronta questo momento particolarmente delicato della vita - Poter evitare 20.000 aborti in un anno comporterebbe un risparmio di 38 milioni di euro


Milano, 4 maggio 2016 – Per la prima volta sono scese sotto soglia 100.000, le interruzioni volontarie di gravidanza nel 2014, assestandosi intorno a quota 97.500. Un traguardo importante, se si pensa che 30 anni fa erano circa 230.000: il fenomeno si è più che dimezzato. Contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare, i tassi di abortività più elevati si riscontrano fra donne adulte in possesso di licenza media superiore (42,9%), con un posto di lavoro (43,6%) e senza figli (39%). Ma a preoccupare è la percentuale di aborti ripetuti, stabile al 27%, uno su 4. Una percentuale rimasta pressoché invariata negli ultimi 10 anni. 
Vai al comunicato stampa »

 


LE NUOVE LINEE GUIDA  Fondazione Confalonieri Ragonese


RACCOMANDAZIONI SIGO / AOGOI / AGUI su:


Vai alle altre LINEE GUIDA »
 


Responsabilità professionale. Intervista a Vito Trojano (Aogoi): “ L'impianto del ddl è buono. Diminuirà la medicina difensiva e si ridurranno le spese assicurative”

Dopo tanti anni di sollecitazioni ed incontri, finalmente con una collaborazione collettiva e un aperto dialogo con le istituzioni siamo giunti quasi al traguardo finale di una legge sulla responsabilità e medicina difensiva che risponde anche al lavoro e all'impegno di tutti noi e dei consulenti legali della AOGOI.
La sensibilità e l'attenzione del Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, con l'aver voluto noi tecnici a collaborare nella Commissione ALPA e di tutte le forze politiche, e fra queste in particolare ci preme ricordare l'On. Benedetto Fucci e l'On. Federico Gelli che non hanno mai dimenticato il loro ruolo professionale di medici nell'impegno politico istituzionale, ci hanno permesso di ottenere una legge che, anche se migliorabile nel tempo, senz'altro rappresenta una svolta epocale nella sanità italiana.
La sua applicazione farà si che la professionalità medica e sanitaria tutta potrà esprimersi al meglio e con la massima tranquillità operativa abbattendo il grande pericolo e gli elevati costi della medicina difensiva attiva e passiva e offrendo ai pazienti una qualità assistenziale di eccellenza così come è e deve rimanere il nostro Sistema Sanitario Nazionale.
Ringraziamo tute le associazioni scientifiche, le istituzioni e quant'altri si sono impegnati in questo percorso, ma ci preme ringraziare in particolare tutti i nostri iscritti che hanno creduto nell'obiettivo che ci eravamo proposti e che ci sono stati sempre vicini fino a questa prima ma fondamentale tappa di traguardo.
Intervista rilasciata dall'AOGOI a Quotidiano Sanità »
Testo di legge approvato dalla Commissione Affari Sociali della Camera »
 


Qualcuno comincia a capire il disagio dei medici...
Le Iene, 26/01/2016 - SERVIZIO SULLA MEDICINA DIFENSIVA


www.iene.mediaset.it/puntate/2016/01/26/toffa-quello-che-i-medici-non-dicono »
 

Fare il medico-chirurgo è ormai riconosciuto come un azzardo: si viene denunciati comunque e a prescindere... Per accusare qualcuno occorrono le prove della sua colpevolezza; per i medici sono invece loro a dover dimostrare la loro innocenza!

 

Le Iene e la medicina difensiva
Dietro telecamere nascoste la denuncia dei camici bianchi di praticare la medicina difensiva (prescrizione esami superflui, o rifiuto di operare per esempio) per paura delle denunce. Ma nel servizio anche le ‘brutte’ esperienze vissute dai pazienti mentre non sono mancate critiche di Cittadinanzattiva al Ddl Responsabilità professionale. [ da Quotidiano Sanità »]




NASCE IL NUOVO SETTORE PER LA TUTELA LEGALE DEGLI ISCRITTI AOGOI ANCHE NEL PROCESSO CIVILE

Quest'intervento nasce al fine di presentare il neo settore civile dell'ufficio legale dell'Associazione AOGOI che si affiancherà a quello penale per la difesa degli interessi dei medici iscritti.[...] L'esperienza maturata nell'ambito medico-sanitario va ricondotta ad attività di consulenza e di contenzioso svolto in favore di alcune Aziende Sanitarie della Regione Campania ed, in particolare, presso l'AORN Cardarelli di Napoli.
Scarica il pdf »

 

AOGOI ECM   

    I corsi FAD sono ad accesso gratuito

NUOVI TEST DI SCREENING E DI DIAGNOSI PRENATALE.
DALLA TEORIA ALL'ESPERIENZA CLINICA

Responsabili scientifici del corso: E. Viora, T. Todros

Razionale e obiettivi formativi
Il nuovo corso di AOGOI ha lo scopo di fornire al personale sanitario (medici ginecologi, medici di famiglia, ostetriche) le nozioni di base relative ai nuovi test di screening e diagnostici in ostetricia considerando tutti gli aspetti, medici e non solo (aspetti psicologici, antropologici, sociologici e medico-legali). La sezione conclusiva con alcuni brevi “take-home messages” e la presentazione di casi clinici permetterà di valutare in concreto quali sono le difficoltà nell'informazione appropriata, nella gestione clinica ed i problemi organizzativi-gestionali che si incontrano quotidianamente nella pratica clinica.


TOPICS • Nuovi test di screening: il DNA fetale nel sangue materno • Nuove frontiere della diagnosi prenatale • Aspetti psicologici, antropologici e medico legali
 

Professioni e discipline accreditate
Medici Specialisti in Ostetricia e Ginecologia, Medici di Medicina Generale e Ostetriche/i

  10,5 Crediti ECM
Corso è attivo dal 9 novembre 2015 al 8 novembre 2016

Scarica il pdf »

 

Novità - AOGOI

Congresso Nazionale – Roma 16-19 ottobre 2016


Vai all'evento »
 



A TUTTI I SOCI A.O.G.O.I.

Cari colleghi,
si va verso lo sciopero.


Le Organizzazioni sindacali ANAAO ASSOMED – CIMO - AAROI-EMAC – FESMED - ANPO-NUOVA ASCOTI-FIALS MEDICI – FASSID - FP CGIL MEDICI - CISL MEDICI – INTESA SINDACALE - UIL MEDICI – FVM – FIMMG - SUMAI – SNAMI – SMI - FIMP – ANDI – FESPA; dichiarano lo sciopero generale di 24 ore delle categorie professionali che rappresentano, per la giornata di Mercoledì 16 dicembre 2015.
Scarica il pdf »
 


Corso FAD con seriuos games: progetto europeo Millenium Hospital
La tua partecipazione a questo progetto è importante. Puoi ancora partecipare, il corso è ancora attivo tramite l'accreditamento europeo e riconosce 3 crediti ECM


E' attivo il corso “Multimodal treatment of cervical carcinoma. Millenium Hospital e-Learning Project (MHeL)” che fa parte del progetto europeo Millenium Hospital, nato dalla collaborazione di SEGi con AOGOI, SIGO e AGUI e accreditato dal Provider ECM AOGOI ID 2223.


 

MHeL è un progetto co-finanziato da European Lifelong Programme Leonardo da Vinci

 



Vai al Corso ECM »
 




Parte la Campagna AIO #INMANISICURE

E' una campagna di sensibilizzazione voluta fortemente da AIO, in collaborazione con AOGOI e SIGO, per rafforzare l'identità della Professionista Ostetrica/o, per promuovere la sua centralità per la tutela della fisiologia della nascita e per prevenire e combattere l'abusivismo professionale in questo settore.

«Vogliamo che le famiglie sappiano qual è il vero ruolo dell'Ostetrica/o oggi e informarle della presenza del fenomeno dell'abusivismo da parte di figure non riconosciute dal Ministero della Salute. Le persone devono saper e poter scegliere Professionisti qualificati. Una scelta corretta è importante per evitare cattive sorprese e per salvaguardarsi da possibili rischi, per la propria salute e per quella dei propri cari», è questo il messaggio che lancia la Presidente AIO Antonella Marchi alla presentazione della campagna #INMANISICURE.
Vai al comunicato stampa »




 

 

IN EVIDENZA

Focus on

n. 2 / 2016 [ 5/05/2016 ]


Responsabilità professionale: l'Aogoi presenta in Senato le sue proposte per migliorare il Ddl Gelli
Trojano: “Si garantirà qualità cure a pazienti e serenità a operatori”

Abolire l'intramoenia? “Una proposta demagogica, fuori dal contesto europeo”
La nota dell'Aogoi sulla proposta del presidente della Regione Toscana


Responsabilità medica tra deficit organizzativi della struttura e obbligo informativo a protezione del paziente. Perché e come tutelarsi
Intervista al Segretario nazionale Antonio Chiàntera

Corte dei Conti: “Cresce divario tra spesa sanitaria italiana e altri Paesi Ue”
I dati del rapporto 2016

La salute al femminile tra sostenibilità e società multietnica
La lettera dei Presidenti del 91° Congresso SIGO - 56° AOGOI - 23° AGUI






FAD - Formazione ECM AOGOI

• Congresso Regionale AOGOI Campania AGITE / AIO / FESMED
Caserta 15 - 17 Gennaio 2015 Vai »


#DBCoppia - Dipartimenti per il Benessere della Coppia

 

Un'iniziativa congiunta AOGOI e SIU per un nuovo modo di pensare al benessere della coppia. Ginecologi e urologi, insieme per la diagnosi e gestione delle patologie e dei disturbi sessuali della coppia.

dipartimentibenesserecoppia.it

 


#ichirurghiperlatuasalute

 

COMUNICATO STAMPA 12 FEBBRAIO 2014

Un anno fa lo sciopero nazionale: ginecologi e ostetriche di nuovo in stato di agitazione
Ultimatum a Governo, Parlamento e Regioni: “Proclamiamo lo stato di agitazione e siamo pronti a un nuovo sciopero per una nuova legge sulla responsabilità professionale e per la sicurezza dei punti nascita”
Vai »



Rc obbligatoria


L'obbligo di assicurarsi è rimandato ad agosto 2014 per i medici. Un primo importante risultato dell'impegno di Aogoi e Sigo. Ora bisogna concretizzare le soluzioni più idonee per le problematiche dei ginecologi italiani.



Linee Guida su Diagnosi Prenatale ed Ecografia in Gravidanza: l'Agenas fa retrofront dopo la presa di posizione Aogoi

Il mancato coinvolgimento ufficiale delle società scientifiche di riferimento nazionale della ginecologia italiana nella stesura del documento prodotto dall'Agenas: “Diagnosi prenatale ed ecografia in gravidanza - Linee guida nazionali di riferimento 2013” ha provocato l'immediata presa di posizione dell'Aogoi. Scarica il pdf »



Ufficio legale nazionale AOGOI: si parte con le sedi di Milano e Roma

I nostri primi passi verso una tutela a 360° su tutto il territorio


“L'intervento precoce evita l'evento avverso”. Come in medicina, anche nel campo del diritto la precocità di intervento e una corretta impostazione della strategia difensiva riducono moltissimo le conseguenze negative di un'indagine o di un processo, incidendo sensibilmente sul risultato. Su questo presupposto l'Aogoi ha fondato il suo progetto di Ufficio legale nazionale che ora parte con l'attivazione di due sedi: a Milano e Roma. Per garantire una tutela più ampia, l'Aogoi sta elaborando un albo di consulenti tecnici di comprovata esperienza che opereranno in stretta collaborazione con l'Ufficio legale. Un numero telefonico dedicato consentirà agli iscritti interessati di raggiungere il servizio legale Aogoi nell'urgenza, non appena abbiano appreso di un'indagine aperta a loro carico. Leggi il pdf »
FAD - Formazione ECM AOGOI
AIDOS

AIDOS lancia il corso on line gratuito per saperne di più sulle mutilazioni dei genitali femminili (MGF)

Roma 17 giugno 2013

Sono circa 500.000 le donne e ragazze, sottoposte a mutilazioni dei genitali femminili (MGF), che oggi vivono nell'Unione europea (UE), mentre altre 180 mila sono a rischio ogni anno.
Queste donne hanno bisogno del sostegno di professioniste/i informate/i.
AIDOS – Associazione italiana donne per lo sviluppo lancia la versione italiana del corso on line, United to END FGM (UEFGM). Uno strumento di apprendimento gratuito, redatto da esperte internazionali in materia di MGF, asilo e salute, per comprendere meglio cosa sono le mutilazioni dei genitali femminili e come prendersi cura delle donne che le hanno subite.
Il corso UEFGM è stato progettato per chi, in Europa, lavora in ambito sanitario e/o si occupa di richiedenti asilo, tra cui ostetriche, ginecologhe/gi, pediatre/i, infermiere/i, studentesse/studenti di medicina e infermieristica, operatrici/ori sociali, mediatrici/ori culturali e assistenti sociali. Il corso UEFGM fornisce informazioni essenziali sulle MGF, utili anche per Ong, associazioni e case rifugio che si occupano di donne.

  • Per saperne di più sui diritti delle donne e delle ragazze coinvolte
  • Ottenere una maggiore comprensione sulle implicazioni delle MGF per la salute
  • Sostenere e proteggere le donne e le ragazze colpite

Registrati ora su www.uefgm.org
 
UEFGM è stato finanziato da Human Dignity Foundation e dalla Campagna europea END FGM, coordinata da Amnesty International Irlanda, realizzato dal Mediterranean Institute of Gender Studies (MIGS) di Cipro, la Ong Associazione italiana donne per lo sviluppo (AIDOS), Akina Dada Wa Africa (AKIDWA) in Irlanda, e la Family Planning Association in Portogallo (APF).

Contatti:
Ufficio stampa AIDOS – Serena Fiorletta, ufficiostampa@aidos.it
Per domande e informazioni sul corso: centrodocumentazione@aidos.it, tel 06 6873214/196