Associazione dei Ginecologi Italiani:
ospedalieri, del territorio e liberi professionisti

slider_medici.jpg
topbanner2b.jpg
topbanner3d.jpg
  • Aogoi
  • Notiziario
  • Covid. Ad ottobre un eccesso di mortalità di oltre il 20%. Tra le grandi città maggiore incremento a Torino, Genova, Milano, Roma, Bari e Palermo

Covid. Ad ottobre un eccesso di mortalità di oltre il 20%. Tra le grandi città maggiore incremento a Torino, Genova, Milano, Roma, Bari e Palermo

28 novembre - Tra le città minori è Cagliari a registrare la maggiore variazione tra mortalità attesa e quella registrata. Complessivamente per il mese di ottobre si rileva un incremento di mortalità rispetto alle attese sia al Nord (+22%) che al Centro-Sud (+23%). Il nuovo report del sistema di sorveglianza SISMG del Ministero della Salute sui dati di 32 Comuni italiani aggiornato al 3 novembre. IL DOCUMENTO

Complessivamente per il mese di ottobre si rileva un incremento di mortalità rispetto alle attese sia al Nord (+22%) che al Centro-Sud (+23%) con un eccesso significativo in diverse città (Bolzano, Trento, Torino, Milano, Venezia, Genova, Perugia, Roma, Viterbo, Frosinone, Cagliari, Bari, Palermo, Catania). È quanto emerge dall’ultimo Report del sistema di sorveglianza SISMG sui dati di 32 Comuni italiani aggiornato al 3 novembre
 
Per la settimana dal 28 ottobre al 3 novembre si conferma il trend in crescita della mortalità osservato a partire da metà ottobre in diverse città del nord (Torino, Genova, Milano) e del centro sud (Roma, Bari, Palermo). A partire da fine ottobre si inizia ad osservare un aumento della mortalità anche a Bologna, Firenze, Perugia, Cagliari e Catania
 
Rispetto alla settimana precedente si continua ad osservare un trend in incremento dell’eccesso di mortalità nelle classi di età più anziane (75-84 , 85+ anni) soprattutto tra le città del nord e un lieve calo dell’eccesso nella classe di età 0-64 anni in tutte le città. A Roma, Genova e Milano si osserva un incremento dell’eccesso anche nella classe di età 65-74 anni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

menu
menu