Associazione dei Ginecologi Italiani:
ospedalieri, del territorio e liberi professionisti

slider_medici.jpg
topbanner2b.jpg
topbanner3d.jpg

Notiziario

  

2023

Informazioni sulla testata

Direttore editoriale
Carlo Sbiroli

Direttore responsabile
Cesare Fassari

Redazione
Arianna Alberti

Editore
Aogoi © 2023

Responsabile per AOGOI
Carlo Maria Stigliano

Editoriale di apertura

Nasce Aogoi letter. Ogni venerdì sulla tua mail tutte le notizie utili per la tua professione

Siamo lieti di presentarvi il primo numero di Aogoi letter, la newsletter che sarà inviata a tutti i ginecologi italiani con cadenza settimanale. Con questa nuova  iniziativa l’Aogoi si propone di offrire a tutti i colleghi, soci e non, uno strumento informativo agile, capace di raccogliere e soprattutto di selezionare tra la miriade di notizie e di informazioni veicolate ogni giorno dai media quelle di maggior interesse per la nostra professione.

Oltre all’attualità e alla politica sanitaria, Aogoi letter darà ampio spazio alle news di scienza, con focus sulla ginecologia e la salute materno infantile, e cercherà di animare (e possibilmente arricchire), con commenti e interviste ai vari stakeholder, il dibattito sui principali temi della salute femminile.

Ogni venerdì sul vostro computer, Aogoi letter vi terrà aggiornati sulle numerose iniziative organizzate e patrocinate dalla nostra Associazione e sui principali eventi che ruotano intorno al Pianeta Donna, cercando di seguire con occhio attento quanto accade nel panorama della ginecologia italiana e internazionale.

Strada facendo, con il vostro aiuto, cercheremo di dare sempre maggiore visibilità alle numerose iniziative promosse dell’Aogoi, con report e approfondimenti sui nostri congressi regionali, sulle iniziative di formazione e ricerca, sugli studi e le linee guida in ambito ostetrico e ginecologico elaborate sotto l’egida della Fondazione Confalonieri Ragonese, sull’attività del nostro Ufficio Legale Nazionale e sulla rete “Tutela e Prevenzione” in ambito medico legale e assicurativo che la nostra Associazione ha messo in campo con lo “Scudo Giudiziario Aogoi”.

Uno degli obiettivi che ci siamo posti con questa newsletter è quello di stabilire un rapporto più diretto e più agile con i nostri soci e più in generale con la più ampia platea di colleghi e professionisti che si occupano della salute femminile e neonatale. Nel solco di quella cultura multidisciplinare e interprofessionale che ormai connota la professione medica.

Con Aogoi letter, nuovo nato nell’editoria dell’Aogoi, vogliamo sperimentare un nuovo modo di raccontare e di raccontarci. Speriamo di riuscirci, superando indenni le eventuali defaillance della fase di rodaggio.

L’invito che rivolgo a tutti voi è di sfruttare al meglio le potenzialità di questo formidabile canale di informazione. Per farlo, seguiteci e scriveteci. Inviateci i vostri commenti e le vostre analisi per arricchire le nostre rubriche.

 

Il Direttore Editoriale                                                     Il Direttore Responsabile
Carlo Sbiroli                                                                   Cesare Fassari

Il Responsabile per AOGOI
Carlo Maria Stigliano  

 

 

Aborto. Alla Camera approvato Ordine del giorno che impegna il governo a non toccare la legge 194

Aborto. Alla Camera approvato Ordine del giorno che impegna il governo a non toccare la legge 194

27 gennaio - Nel dettaglio si impegna il Governo “ad astenersi dall'intraprendere iniziative di carattere anche normativo volte ad eliminare o limitare il sistema di tutele garantito dalla legge n. 194 del 1978”. Il via libera all’ordine del giorno a prima firma Ascari (M5S) è arrivato quasi all'unanimità, con 257 pareri favorevoli, 3 astenuti nessun voto contrario. [...]

Neonato deceduto al Pertini. Schillaci: “Ora misure per garantire sicurezza partorienti e adeguate condizioni di lavoro per il personale”

Neonato deceduto al Pertini. Schillaci: “Ora misure per garantire sicurezza partorienti e adeguate condizioni di lavoro per il personale”

27 gennaio - Il Ministro della Salute: “Quanto accaduto all’ospedale Pertini ha fatto emergere problematiche che hanno riguardato, e possono riguardare, molte altre donne”. [...]

Neonato morto al Pertini. “Il rooming in valore essenziale, ma le famiglie devono essere informate, coinvolte e supportate”. Le indicazioni di neonatologi, pediatri e ginecologi

Neonato morto al Pertini. “Il rooming in valore essenziale, ma le famiglie devono essere informate, coinvolte e supportate”. Le indicazioni di neonatologi, pediatri e ginecologi

27 gennaio - “La gestione separata di madre e neonato, prevalente in epoche passate, ostacola l’avvio della relazione genitore-famiglia-neonato, è contraria alla fisiologia, anche dell’allattamento, e non garantisce da eventi neonatali imprevisti e tragici. L’implementazione del rooming-in va declinata in maniera appropriata” ricordano SIN, SIP, SIGO e AOGOI. [...]

Neonato deceduto al Pertini. Chiàntera (AOGOI): “Non travolgiamo anni di studi scientifici, il rooming in produce immensi per il neonato e la donna”

Neonato deceduto al Pertini. Chiàntera (AOGOI): “Non travolgiamo anni di studi scientifici, il rooming in produce immensi per il neonato e la donna”

27 gennaio - L’AOGOI esprime la sua vicinanza ai familiari del bambino deceduto così come a tutto il personale dell’Ospedale Sandro Pertini di Roma, ma ribadisce la fondamentale importanza del rooming-in, pratica post partum, riconosciuta in più occasioni dall’Oms e in linea con tutte le raccomandazioni internazionali tese a favorire il contatto precoce del bambino con la mamma subito dopo la nascita. [...]

Neonato deceduto al Pertini. Colacurci (Sigo): “I risultati positivi del rooming-in sono evidenti, le criticità sono altre e le istituzioni devono ascoltarci”

Neonato deceduto al Pertini. Colacurci (Sigo): “I risultati positivi del rooming-in sono evidenti, le criticità sono altre e le istituzioni devono ascoltarci”

27 gennaio - “Da sempre la ginecologia italiana chiede con forza l’adeguamento degli organici alle nuove esigenze, il rispetto delle competenze, l’amplificazione dell’empowerment della donna” denuncia il presidente dei ginecologi che ricorda l’Accordo Stato-Regioni del 2010 in cui si auspicava la rimozione “degli ostacoli organizzativi che si frappongono alla pratica del rooming-in e al sostegno dell’allattamento al seno”. [...]

Dirigenza medica e sanitaria. Istituito tavolo permanente Sindacati-Ministero. Dalla riforma del Dm 70 allo stop al tetto di spesa. Ecco tutti gli obiettivi

Dirigenza medica e sanitaria. Istituito tavolo permanente Sindacati-Ministero. Dalla riforma del Dm 70 allo stop al tetto di spesa. Ecco tutti gli obiettivi

27 gennaio - La decisione al termine dell’incontro tra l’Intersindacale e il Ministro della Salute, Orazio Schillaci. Tra i punti anche la revisione dei fabbisogni appena pubblicati, la riforma del sistema formativo nella direzione dell’introduzione di un contratto di formazione lavoro e in particolare, vista l’apertura della contrattazione, la necessità di trovare nel bilancio nazionale risorse extracontrattuali per restituire dignità al ruolo dei dirigenti medici, sanitari e veterinari. [...]

Violenze contro gli operatori sanitari. Fenomeno in crescita: 85 quelle denunciate nel 2022. In testa Puglia e Sicilia. I dati

Violenze contro gli operatori sanitari. Fenomeno in crescita: 85 quelle denunciate nel 2022. In testa Puglia e Sicilia. I dati

27 gennaio - Nel 2021 ne erano stati segnalati 60. La Puglia e la Sicilia lo scorso anno hanno segnalato ciascuna 20 eventi. A seguire la Toscana con 8 episodi di violenza a danno di sanitari segnalati lo scorso anno. Seguono Campania e Piemonte con 7, Lombardia con 6, Calabria 5, Marche 4, Emilia-Romagna, Abruzzo e Sardegna 2, Umbria e Provincia Autonoma di Bolzano 1 atto di violenza segnalato. In attesa i dati del Lazio. [...]

Fertilità. Nello studio della coppia bisogna concentrarsi anche sugli stili di vita

Fertilità. Nello studio della coppia bisogna concentrarsi anche sugli stili di vita

27 gennaio - Per i ricercatori dell’Università Sapienza, che hanno condotto uno studio monocentrico rivalutando retrospettivamente le caratteristiche seminali provenienti da oltre 60.000 analisi eseguite nell’ultima decade, è fondamentale che, nello studio della coppia infertile, oltre che ricercare eventuali patologie, anche concentrarsi sullo stile di vita dei soggetti al fine di individuare ed eliminare potenziali agenti deleteri (dieta scorretta, fumo, eccesso ponderale, ecc.). [...]

Donne, camminare e fare attività fisica moderata riduce il rischio di alterazione cognitiva

Donne, camminare e fare attività fisica moderata riduce il rischio di alterazione cognitiva

27 gennaio -  Camminare e svolgere una leggera attività fisica riduce apprezzabilmente il rischio di alterazione cognitiva o demenza fra le donne che hanno superato i 65 anni. È quanto evidenzia uno studio USA che ha preso in considerazione i dati relativi a 1.277 donne. [...]

Pillola contraccettiva gratis nei consultori del Lazio. Regione stanzia 10 mln, a breve la delibera

Pillola contraccettiva gratis nei consultori del Lazio. Regione stanzia 10 mln, a breve la delibera

27 gennaio - Ad annunciarlo Laura Anelli, ginecologa, responsabile della Rete dei Consultori della Asl Roma 1 e membro del tavolo tecnico regionale sulla contraccezione. “Il Lazio non si ferma, e dopo aver assunto con concorso decine di psicologi per i consultori ora siamo praticamente pronti per questo ulteriore passo avanti verso le donne”, dichiara. [...]

Aborto farmacologico - Approfondimenti

Aborto farmacologico - Approfondimenti

Interruzione volontaria di gravidanza e aborto spontaneo: le differenze negli aspetti psicologici - L’interruzione volontaria di gravidanza (IVG) e l’aborto spontaneo sono eventi che causano notevole stress e disagio emozionale nelle donne. Tuttavia vi sono importanti differenze nel vissuto personale, che molto dipendono anche da fattori predisponenti individuali e di contesto sociale e familiare. [...]

Progetto IMAgine EURO (Improving MAternal Newborn carE in the EURO Region)

Progetto IMAgine EURO (Improving MAternal Newborn carE in the EURO Region)

E' un progetto europeo sostenuto da OMS che ha la finalità di comprendere l'impatto che la pandemia di Covid-19 ha avuto sulla qualità delle cure materno-fetali all'interno della Regione europea dell'OMS. [...]

Gyneco AOGOI 6/2022

Gyneco AOGOI 6/2022

È online il nuovo numero di GynecoAOGOI - SPECIALE CONGRESSO SIGO 2022! [...]

BEND 2/2022

BEND 2/2022

È un grande piacere riprendere la pubblicazione della nostra rivista “BenEssere Donna” e spero che gli argomenti scelti possano essere di interesse per voi. Stiamo vivendo un periodo difficile da ormai oltre due anni, prima la pandemia poi la guerra poi la siccità. Tutto questo è stato motivo non solo di sofferenza, ma anche di riflessione. [...]

INTIMAMENTE GIRL nelle scuole secondarie di primo grado per accompagnare le ragazze nel percorso per diventare donne

INTIMAMENTE GIRL nelle scuole secondarie di primo grado per accompagnare le ragazze nel percorso per diventare donne

INTIMAMENTE GIRL 100% benessere intimo è un percorso didattico che offre un supporto al percorso delle classi nell’ambito di Scienze e dell’Educazione alla Salute. Si tratta di un ausilio fondamentale per indirizzare le studentesse a una piena e chiara comprensione del proprio corpo, per evitare che molte giovani donne rimangano con lacune e domande senza risposta. Un percorso didattico chiaro e lineare per fare luce su tutti i dubbi delle ragazze e accompagnare l’insegnante lungo questo argomento. [...]

Promozione per i soci SIGO-AOGOI: sconto 30% su opera Anatomia Funzionale e Trattamento Plastico-Estetico della Vulva

Promozione per i soci SIGO-AOGOI: sconto 30% su opera Anatomia Funzionale e Trattamento Plastico-Estetico della Vulva

Dopo l’uscita del testo per i soli soci è in promozione il libro “Anatomia funzionale e trattamento plastico ed estetico della vulva” L’opera risulta essere indispensabile sia per i giovani medici che trovano una guida completa sia per i medici esperti per avere un confronto sulle principali tecniche chirurgiche, infiltrative e fisiche. [...]

MISURE STRAORDINARIE PER I SOCI DI MUTUA MBA (virus COVID-19)

MISURE STRAORDINARIE PER I SOCI DI MUTUA MBA (virus COVID-19)

29 marzo 2022 -Mutua MBA ha deliberato che, a seguito di questa nuova fase - che auspicabilmente aprirà le porte al ritorno della normalità - le prestazioni straordinarie ad oggi erogate, che hanno permesso di offrire un importante supporto ai nostri soci nell’affrontare il difficile momento vissuto dal nostro Paese, verranno meno. Pertanto, saranno accolte esclusivamente le richieste presentate entro il 31 marzo 2022; conseguentemente, anche il canale dedicato alle prestazioni straordinarie: emergenzacoronavid19@mbamutua.it, dal 01 aprile p.v non sarà più fruibile. [...]

Emergenza COVID 19 - Ecclesia GEAS Sanità

Emergenza COVID 19 - Ecclesia GEAS Sanità

Siamo lieti di comunicarvi che abbiamo ottenuto per tutti i clienti assicurati nostro tramite con polizze di RC professionale emesse dalle compagnie AmTrust e Berkshire Hathaway la automatica inclusione della copertura per le attività svolte nell’ambito dell’emergenza Covid-19, anche se normalmente non attinenti alla propria attività od alla propria specializzazione. [...]

Raccomandazioni Induzione al travaglio di parto

Raccomandazioni Induzione al travaglio di parto

L'induzione del travaglio di parto è qualcosa che interessa molte, troppe donne che partoriscono nei paesi occidentali. Nella nostra nazione circa un quarto delle donne in gravidanza sarà sottoposto ad un induzione del travaglio di parto. La loro gravidanza, per un motivo o per un altro (vedere il capitolo sulle indicazioni)  evolverà verso un induzione del travaglio di parto. Il documento che avete tra le mani vi aiuterà ad aiutare queste donne. Vi aiuterà a ridurre, se possibile, il numero di donne da sottoporre a questa procedura, perché scoprirete che gli americani hanno torto, quando dicono che si deve indurre di più e capirete il perché; vi aiuterà nel caso sia indispensabile sottoporre la donna a questa procedura, a farlo nel migliore dei modi possibili, vi aiuterà ad analizzare le conseguenze della procedura stessa e ultimo, ma non ultimo, a valutare in maniera critica tutto il percorso cui sottoporrete la donna, che necessita delle procedure di induzione. [Continua...]

UP-TO-DATE IN CONTRACCEZIONE

UP-TO-DATE IN CONTRACCEZIONE

4 febbraio 2023
Rionero in Vulture (PZ)

Strategie terapeutiche in ginecologia oncologica: verso quale futuro?

Strategie terapeutiche in ginecologia oncologica: verso quale futuro?

9 - 10 febbraio 2023 
Torino, Hotel NH Torino Centro 

Responsabili scientifici: Annamaria Ferrero - Paolo Zola

TEST DI SCREENING E DI DIAGNOSI PRENATALE

TEST DI SCREENING E DI DIAGNOSI PRENATALE

10 - 11 marzo 2023 
Torino, Hotel NH S. Stefano 

Un percorso sempre più complesso

Direttore del corso: Elsa Viora

XVI WORLD CONGRESS OF PERINATAL MEDICINE

XVI WORLD CONGRESS OF PERINATAL MEDICINE

7 - 10 maggio 2023
Milano, Alliance MiCo Milano Convention Centre

Patologia della mammella in allattamento

Patologia della mammella in allattamento

Attivo dal 28 febbraio 2023 al 27 febbraio 2024 

Crediti ECM : 12 
SONO APERTE LE ISCRIZIONI!

Contratto Dirigenza medica e sanitaria 2019-2021. Il Mef sblocca l’Atto d’indirizzo. Ora può partire la trattativa tra Aran e sindacati

Contratto Dirigenza medica e sanitaria 2019-2021. Il Mef sblocca l’Atto d’indirizzo. Ora può partire la trattativa tra Aran e sindacati

20 gennaio - Il Ministero dell’Economia ha dato il via libera all’Atto d’indirizzo per il rinnovo del contratto 2019-2021 che le Regioni avevano già approvato ad ottobre. Interessati 135.000 dirigenti ed avrà un impatto Economico di poco meno di 650 milioni di euro. Ora si attende la convocazione dei sindacati da parte dell’Aran. [...]

Medici a gettone. Il question time di Schillaci: “Uso eccessivo e a volte improprio. Allo studio un intervento straordinario e d’urgenza”

Medici a gettone. Il question time di Schillaci: “Uso eccessivo e a volte improprio. Allo studio un intervento straordinario e d’urgenza”

20 gennaio - Il Ministro della Salute alla Camera ha risposto ad un’interrogazione dell’Alleanza Verdi Sinistra sul tema della carenza di personale. “Il mio prioritario impegno sarà volto a trovare le risorse necessarie per superare il blocco del turnover”. Allo studio anche “un intervento straordinario e d’urgenza sull’improprio ricorso a contratti di appalto di servizi conclusi con cooperative da parte delle strutture sanitarie regionali”. La replica di Zanella: “Prossima volta sia più preciso”. [...]

Spesa sanitaria. La relazione della Corte dei conti al Parlamento: “Nel triennio 2020-2022 inversione del trend con una crescita del 5%. Comunque meno dei nostri partner europei”

Spesa sanitaria. La relazione della Corte dei conti al Parlamento: “Nel triennio 2020-2022 inversione del trend con una crescita del 5%. Comunque meno dei nostri partner europei”

20 gennaio - Secondo le analisi della Corte, il biennio 2020-2021 ha segnato una netta rottura di “trend”, con una spesa sanitaria che, se si include il 2022, è cresciuta mediamente del 5%: oltre tre punti in più rispetto all’1,3% del valore medio del quadriennio pre-pandemico. Una crescita consistente e, tuttavia, inferiore a quella di Regno Unito (20,2%), Germania (9,7%) e Spagna (9,5%), ad eccezione della Francia (5,0%). Scende spesa per il personale dipendente e aumenta quella per i consumi intermedi. [...]

Il Ssn rischia il crack. Le Regioni lanciano nuovo allarme al Governo: “Risorse per sanità insufficienti, sostenibilità bilanci a rischio e carenza personale crea quotidiani disservizi”

Il Ssn rischia il crack. Le Regioni lanciano nuovo allarme al Governo: “Risorse per sanità insufficienti, sostenibilità bilanci a rischio e carenza personale crea quotidiani disservizi”

20 gennaio - Lettera degli assessori alla Sanità regionali ai Ministri di Salute ed Economia: “La sostenibilità economico-finanziaria dei bilanci sanitari è fortemente compromessa dall’insufficiente livello di finanziamento del Ssn. A questo si aggiungono le gravi problematiche che riguardano il fabbisogno di personale, dipendente e convenzionato, le cui carenze hanno raggiunto un livello di criticità insostenibile”. Chiesto un confronto “con la massima urgenza”. [...]

Osservatorio Medicina di Genere. Iss, nella ricerca biomedica cresce la sensibilità della comunità scientifica alle differenze

Osservatorio Medicina di Genere. Iss, nella ricerca biomedica cresce la sensibilità della comunità scientifica alle differenze

20 gennaio - Tener conto dei determinanti di sesso e genere nei protocolli di ricerca così come negli aggiornamenti delle Linee Guida Nazionali. Questi gli obiettivi di due documenti licenziati dall’Osservatorio MdG. Brusaferro: “Importante creare una base comune di lavoro per la realizzazione concreta della medicina di genere in tutti gli ambiti socio-sanitari in cui questo approccio è in grado di fare la differenza”. [...]

Gravidanza: nascita pretermine collegata a metaboloma della vagina

Gravidanza: nascita pretermine collegata a metaboloma della vagina

20 gennaio - Le nascite pretermine possono essere indotte dalla presenza di una serie di composti chimici, estranei all’organismo, che si accumulano nelle vagine delle gestanti. Questi composti chimici sono definiti xenobiotici e si possono trovare nei prodotti cosmetici o di igiene personale. [...]

Disturbi alimentari più frequenti nelle donne in perimenopausa che in premenopausa

Disturbi alimentari più frequenti nelle donne in perimenopausa che in premenopausa

20 gennaio - Anche le donne in età da menopausa possono essere colpite da disturbi della condotta alimentare. Alla base, anche in questi casi, una sostanziale insoddisfazione relativa al proprio corpo e la paura di perdere il controllo delle abitudini alimentari. Lo studio è stato condotto da esperti della North American Menopause Society. [...]

Carenza personale. Un fenomeno diffuso in tutto il Paese ma con numeri allarmanti in periferia e nelle aree interne del Paese. Il Report di Cittadinanzattiva

Carenza personale. Un fenomeno diffuso in tutto il Paese ma con numeri allarmanti in periferia e nelle aree interne del Paese. Il Report di Cittadinanzattiva

20 gennaio - In 39 province, più di un terzo del totale, c’è un marcato squilibrio tra il numero dei professionisti e i cittadini. Cinque le categoria professionali sotto la lente: Mmg, Pls e ginecologi, cardiologi e farmacisti ospedalieri.  La carenza di ginecologici ospedalieri colpisce, oltre Caltanissetta, dove c’è uno specialista ogni 40.565 donne, anche Macerata, Viterbo, La Spezia e tre province della Calabria (Reggio Calabria, Vibo Valentia e Cosenza). E delle Case della Comunità e Ospedali di Comunità previsti da Pnrr, solo poco più di un terzo saranno realizzati nelle aree interne. [...]

Aids. La relazione al Parlamento: “Oltre 88% nuovi casi per rapporti senza preservativo”. Campagna per il test fa 20 mln di impression

Aids. La relazione al Parlamento: “Oltre 88% nuovi casi per rapporti senza preservativo”. Campagna per il test fa 20 mln di impression

13 gennaio - In Italia nel 2020, sono state segnalate 1.303 nuove diagnosi di infezione da HIV pari a un’incidenza di 2,2 nuovi casi di infezione ogni 100.000 residenti a fronte dei 3,3 casi della media UE. Diversamente dagli anni precedenti, in cui erano preponderanti le diagnosi associate a trasmissione eterosessuale, nel 2020, la quota di nuove diagnosi HIV attribuibili a maschi che fanno sesso con maschi (45,7%) è maggiore a quella ascrivibile a rapporti eterosessuali (42,4%). [...]

Covid. Oms: “Sì alle mascherine al chiuso in luoghi affollati a prescindere dalla situazione epidemiologica locale. Paxlovid anche per le donne in gravidanza”. Ecco le nuove linee guida

Covid. Oms: “Sì alle mascherine al chiuso in luoghi affollati a prescindere dalla situazione epidemiologica locale. Paxlovid anche per le donne in gravidanza”. Ecco le nuove linee guida

13 gennaio - Le mascherine sono raccomandate dopo una recente esposizione al Covid, quando una persona ha o sospetta di avere il Covid, quando una persona è ad alto rischio di Covid grave e per chiunque si trovi in uno spazio affollato, chiuso o poco ventilato. [...]

Covid. Niente più tampone per uscire dall’isolamento di 5 giorni ma si dovrà indossare la mascherina. Ecco tutte le nuove regole. La circolare del Ministero della Salute

Covid. Niente più tampone per uscire dall’isolamento di 5 giorni ma si dovrà indossare la mascherina. Ecco tutte le nuove regole. La circolare del Ministero della Salute

13 gennaio - Pubblicate le indicazioni conseguenti all’entrata in vigore della nuova legge che ha eliminato l’obbligo di tampone per l’uscita dall’isolamento Covid. Per i soggetti immunodepressi rimane l’obbligo di test per uscire dall’isolamento così come per i pazienti positivi che sono giunti dalla Cina. Dopo i 5 giorni di isolamento si è liberi senza test ma chi non lo effettua dovrà indossare la mascherina fino al 10° giorno dall'inizio della sintomatologia. [...]

menu
menu