Associazione dei Ginecologi Italiani:
ospedalieri, del territorio e liberi professionisti

slider_medici.jpg
topbanner2b.jpg
topbanner3d.jpg

Notiziario

  

2018

Informazioni sulla testata

Direttore editoriale
Carlo Sbiroli

Direttore responsabile
Cesare Fassari

Redazione
Arianna Alberti

Editore
Aogoi © 2017

Responsabile per AOGOI
Carlo Maria Stigliano

Editoriale di apertura

Nasce Aogoi letter. Ogni venerdì sulla tua mail tutte le notizie utili per la tua professione

Siamo lieti di presentarvi il primo numero di Aogoi letter, la newsletter che sarà inviata a tutti i ginecologi italiani con cadenza settimanale. Con questa nuova  iniziativa l’Aogoi si propone di offrire a tutti i colleghi, soci e non, uno strumento informativo agile, capace di raccogliere e soprattutto di selezionare tra la miriade di notizie e di informazioni veicolate ogni giorno dai media quelle di maggior interesse per la nostra professione.

Oltre all’attualità e alla politica sanitaria, Aogoi letter darà ampio spazio alle news di scienza, con focus sulla ginecologia e la salute materno infantile, e cercherà di animare (e possibilmente arricchire), con commenti e interviste ai vari stakeholder, il dibattito sui principali temi della salute femminile.

Ogni venerdì sul vostro computer, Aogoi letter vi terrà aggiornati sulle numerose iniziative organizzate e patrocinate dalla nostra Associazione e sui principali eventi che ruotano intorno al Pianeta Donna, cercando di seguire con occhio attento quanto accade nel panorama della ginecologia italiana e internazionale.

Strada facendo, con il vostro aiuto, cercheremo di dare sempre maggiore visibilità alle numerose iniziative promosse dell’Aogoi, con report e approfondimenti sui nostri congressi regionali, sulle iniziative di formazione e ricerca, sugli studi e le linee guida in ambito ostetrico e ginecologico elaborate sotto l’egida della Fondazione Confalonieri Ragonese, sull’attività del nostro Ufficio Legale Nazionale e sulla rete “Tutela e Prevenzione” in ambito medico legale e assicurativo che la nostra Associazione ha messo in campo con lo “Scudo Giudiziario Aogoi”.

Uno degli obiettivi che ci siamo posti con questa newsletter è quello di stabilire un rapporto più diretto e più agile con i nostri soci e più in generale con la più ampia platea di colleghi e professionisti che si occupano della salute femminile e neonatale. Nel solco di quella cultura multidisciplinare e interprofessionale che ormai connota la professione medica.

Con Aogoi letter, nuovo nato nell’editoria dell’Aogoi, vogliamo sperimentare un nuovo modo di raccontare e di raccontarci. Speriamo di riuscirci, superando indenni le eventuali defaillance della fase di rodaggio.

L’invito che rivolgo a tutti voi è di sfruttare al meglio le potenzialità di questo formidabile canale di informazione. Per farlo, seguiteci e scriveteci. Inviateci i vostri commenti e le vostre analisi per arricchire le nostre rubriche.

 

Il Direttore Editoriale                                                     Il Direttore Responsabile
Carlo Sbiroli                                                                   Cesare Fassari

Il Responsabile per AOGOI
Carlo Maria Stigliano  

 

 

Lettera del Segretario Nazionale

Lettera del Segretario Nazionale

Care Colleghe, Cari Colleghi, è con grande emozione che inizio questo nuovo incarico di segretario nazionale dell’Aogoi dopo l’elezione avvenuta nel corso del Congresso Nazionale di Napoli dello scorso mese di ottobre. [...]

Ddl Bilancio 2020. Cresce il fondo e più soldi per l’edilizia sanitaria. Ma il personale resta all’asciutto

Ddl Bilancio 2020. Cresce il fondo e più soldi per l’edilizia sanitaria. Ma il personale resta all’asciutto

11 novembre - Iniziato in Commissione Bilancio l’iter di approvazione della legge di Bilancio 2020. Per la sanità le buone notizie sono l’aumento del Fondo sanitario di 2 miliardi e di altrettanti per l’edilizia sanitaria. Ma mancano gli interventi annunciati sul personale del Ssn. Ecco le misure. [...]

Rapporto sanità Ocse 2019. In Italia spesa è inferiore del 15% rispetto alla media. Sempre al top la speranza di vita, mentre si consumano troppi antibiotici e pochi generici. Elevato il numero dei medici rispetto agli infermieri

Rapporto sanità Ocse 2019. In Italia spesa è inferiore del 15% rispetto alla media. Sempre al top la speranza di vita, mentre si consumano troppi antibiotici e pochi generici. Elevato il numero dei medici rispetto agli infermieri

11 novembre - Nel nostro Paese si spendono 3.400 dollari pro capite per la sanità, ben 600 dollari in meno rispetto alla media. Coincide invece alla media la spesa pubblica e privata sul Pil all'8,8% I generici potrebbero far risparmiare, ma sono solo la metà di quelli venduti. Bene sulla mortalità prevenibile, ma si prescrivono troppi antibiotici e il personale invecchia rapidamente. Per l'Ocse il nostro paese dovrebbe spostare i compiti dai medici a infermieri e altri operatori sanitari per alleviare le pressioni sui costi e migliorare l'efficienza. [...]

Rapporto Svimez 2019: “Al Sud spesa sanitaria inferiore del 25% rispetto al Centro-Nord”

Rapporto Svimez 2019: “Al Sud spesa sanitaria inferiore del 25% rispetto al Centro-Nord”

11 novembre - Evidenziato anche come continui l’emigrazione ospedaliera verso le regioni del Centro-Nord: circa il 10% dei ricoverati per interventi chirurgici acuti si sposta dal Sud verso altre regioni. Divaricazione anche sui posti letto complessivi per 100.000 abitanti, sono 791 nel Centro-Nord e 363 nel Mezzogiorno. [...]

HIV, dopo 19 anni scoperto nuovo ceppo

HIV, dopo 19 anni scoperto nuovo ceppo

11 novembre - La scoperta è arrivata dopo il sequenziamento dell'intero genoma virale di un campione prelevato nel 2001 da una ragazza oggi diciannovenne, come parte di uno studio di prevenzione della trasmissione del virus da madre a figlio. Ad oggi si contano tre casi. [...]

Obesità. Le donne ingrassano in modo diverso rispetto agli uomini. E il perché sta nei diversi meccanismi cerebrali

Obesità. Le donne ingrassano in modo diverso rispetto agli uomini. E il perché sta nei diversi meccanismi cerebrali

11 novembre - Uno studio pubblicato su Aging dai ricercatori dell’Irccs Policlinico San Donato, dell’Università Vita-Salute San Raffaele e dell’Irccs Ospedale San Raffaele, mostra le differenze specifiche legate al genere nel rapporto tra indice di massa corporea, metabolismo e connettività cerebrale: le donne ingrassano con meccanismi cerebrali diversi dagli uomini. [...]

Tumori al seno “di intervallo” e altri tipi di tumore

Tumori al seno “di intervallo” e altri tipi di tumore

11 novembre - Secondo un recente studio svedese, le donne con tumore al seno scoperto tra gli screening di routine, definito “tumore al seno di intervallo”, hanno maggiori probabilità di vedersi diagnosticare un tumore diverso da quello mammario sia prima che dopo la diagnosi. Per gli autori dello studio, queste pazienti hanno maggiori probabilità di presentare rare mutazioni nei geni per il cancro, che potrebbero aumentare il rischio di altri tipi di neoplasia. [...]

Le donne con diabete trascurano gli screening per il cancro

Le donne con diabete trascurano gli screening per il cancro

11 novembre - Le donne affette da diabete hanno maggiori possibilità delle altre di trascurare gli screening per il cancro. Questa evidenza emerge da un’analisi condotta da ricercatori canadesi, che ha preso in considerazione una serie di studi condotti tra il 1997 e il 2018 su questo argomento. [...]

Dialisi e trapianto di reni, una “questione maschile”?

Dialisi e trapianto di reni, una “questione maschile”?

11 novembre - Un ampio studio europeo – che ha valutato dati relativi a pazienti dal 1965 al 2015 – ha fatto emergere una disparità di trattamento e accesso alle cure tra uomini e donne nelle patologie renali che necessitano di una dialisi. Il dato, precisano gli autori, non è la prova, né la smentita, di un diverso approccio alla malattia sulla base del sesso, ma invita a indagare sull’impatto che fattori come la biologia o le condizioni sociali possono avere nell’accesso alle cure a ai trapianti di rene. [...]

Come “manipolare” i farmaci in compressa. Ecco le indicazioni del Ministero della Salute

Come “manipolare” i farmaci in compressa. Ecco le indicazioni del Ministero della Salute

11 novembre - Rivolto a Regioni, Asl, ospedali, Ircss, Rsa, medici, farmacisti e caregiver il documento fornisce indicazioni per la manipolazione delle forme farmaceutiche orali solide (e quindi per la corretta gestione della terapia farmacologica orale) nei casi in cui non sia possibile somministrarle integre. [...]

Cassazione. Specializzando non è solo esecutore di ordini e, pur non avendo piena autonomia, risponde comunque delle sue attività

Cassazione. Specializzando non è solo esecutore di ordini e, pur non avendo piena autonomia, risponde comunque delle sue attività

11 novembre - Il caso relativo a una donna ricoverata presso una casa di cura che, dopo un'amniocentesi, veniva lasciata alle cure di una specializzanda che non era stata in grado di assisterla in modo appropriato. A seguito di complicazioni la donna aveva subito un aborto, cui faceva seguito un gravissimo shock settico, con conseguente perdita della capacità di procreare e insufficienza renale cronica. Confermata condanna per il medico, la specializzanda e la casa di cura. [...]

In caso di errore medico il risarcimento va anche ai parenti per il “cambio di abitudini di vita”

In caso di errore medico il risarcimento va anche ai parenti per il “cambio di abitudini di vita”

11 novembre - Ospedale e medico, secondo la sentenza 28220/2019 della terza sezione civile della Cassazione che ha rinviato il caso alla Corte d'appello, devono risarcire il familiare anche se l’invalidità del malato è parziale perché non si può negare il danno solo perché l’assistenza prestata ha natura affettiva: da risarcire il sacrificio imposto ai parenti oltre alla sofferenza per la menomazione del paziente. [...]

RACCOMANDAZIONI SULL’ UTILIZZO APPROPRIATO DELLA CONTRACCEZIONE ORMONALE

RACCOMANDAZIONI SULL’ UTILIZZO APPROPRIATO DELLA CONTRACCEZIONE ORMONALE

Queste Raccomandazioni nascono da un lavoro di gruppo durato due anni tra il 2018 ed il 2019; un lavoro intenso che ha impegnato professionisti ginecologi operativi a vari livelli, dal territorio agli ospedali all’universita’. Sono state sollecitate dalla Fondazione Confalonieri Ragonese, ma sono state approvate anche da SIGO, AOGOI, AGUI ed AGITE. [Cont...]

Scarica il pdf »

Vaccini in gravidanza - Update

Vaccini in gravidanza - Update

Corso Attivo dal 1 aprile 2019 al 31 dicembre 2019

Responsabili Scientifici: Pierluigi Lopalco, Carlo Maria Stigliano, Elsa Viora
Crediti ECM : 9

Vaccinazione anti-HPV nelle donne già trattate per lesioni HPV-correlate e nelle donne adulte di età >25 anni. Nuove evidenze nella prevenzione del cervico-carcinoma

Vaccinazione anti-HPV nelle donne già trattate per lesioni HPV-correlate e nelle donne adulte di età >25 anni. Nuove evidenze nella prevenzione del cervico-carcinoma

Corso Attivo dal 1 aprile 2019 al 31 dicembre 2019

Responsabile Scientifico: Carlo Maria Stigliano 
Crediti ECM : 6

21° Congresso Nazionale AGORA' SIMP

21° Congresso Nazionale AGORA' SIMP

7 - 9 novembre 2019
Bologna, Royal Hotel Cartlon

 

Presidente SIMP: Luca A. Ramenghi

Presidenti del Congresso: Fabio Facchinetti, Nicola Rizzo

1° Corso lucchese sulla patologia del basso tratto genitale

1° Corso lucchese sulla patologia del basso tratto genitale

16 novembre 2019
Lucca, Grand Hotel Guinigi

 

Direttore del Corso: Andrea Madrigali
Presidente del Corso: Gian Luca Bracco

La tutela della salute materno-infantile

La tutela della salute materno-infantile

20 novembre 2019
Roma, Sala dell'Istituto di Santa Maria in Aquiro
presso il Senato della Repubblica

L'impiego di simulatori a basso costo per le emergenze ostetriche nella formazione degli operatori

Management in Sala Parto

Management in Sala Parto

21 - 22 novembre 2019
Avellino, Azienda Ospedaliera S.G. Moscati

CORSO TEORICO PRATICO DI FORMAZIONE AVANZATA

Presidenti: I. Ardovino, A. Ragusa

Corso teorico pratico: il trauma perineale e sfinterico ostetrico (OASIS)

Corso teorico pratico: il trauma perineale e sfinterico ostetrico (OASIS)

22 novembre 2019
Milano 2 – Segrate (MI), NH Hotel Milano 2

PREVENZIONE, DIAGNOSI, TRATTAMENTO

 

SEGRETERIA SCIENTIFICA: Dott. Claudio Crescini, Dott. Antonio Ragusa

GRANDANGOLO 2019 IN GINECOLOGIA E OSTETRICIA

GRANDANGOLO 2019 IN GINECOLOGIA E OSTETRICIA

28 - 29 novembre 2019
Camogli (GE), Hotel Cenobio dei Dogi

PresidentiTiziano Maggino - Enrico Sartori

ECOGRAFIA DEL III TRIMESTRE: NECESSITÀ REALE O CONSUETUDINE STABILIZZATA?

ECOGRAFIA DEL III TRIMESTRE: NECESSITÀ REALE O CONSUETUDINE STABILIZZATA?

29 novembre 2019
Rende (CS) - ARIHA HOTEL

Presidenti: Raffaele Misasi - Domenico Arduini

Cardiotocografia - CORSO TEORICO PRATICO DI FORMAZIONE AVANZATA

Cardiotocografia - CORSO TEORICO PRATICO DI FORMAZIONE AVANZATA

30 novembre 2019
Milano 2 – Segrate (MI) NH Hotel Milano 2

Responsabile scientifico: Luana Danti 

III Corso Biennale - Video Chirurgia Ginecologica

III Corso Biennale - Video Chirurgia Ginecologica

2 - 4 dicembre 2019
Acicastello (CT), Four Points by Sheraton Catania Hotel

Presidenti del Corso: Nicola Colacurci, Giovanni Scambia, Elsa Viora

Direttore del Corso: Paolo Scollo

XIII Convegno IRIS

XIII Convegno IRIS

4 dicembre 2019
Milano, Auditorium San Fedele

L'eNorme responsabilità

Tra linee guida e assistenza personalizzata, dalla legge Gelli al caso clinico nell’assistenza alla nascita

- Collegato 1º Workshop - Laboratorio di etica incarnata
- Collegato 2º Workshop - Non solo rivolgimento nell’assistenza alla presentazione podalica

Congresso Interregionale Abruzzo, Lazio, Marche, Molise, Umbria

Congresso Interregionale Abruzzo, Lazio, Marche, Molise, Umbria

5 - 6 dicembre 2019
Teramo, AULA MAGNA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TERAMO

Donna e salute nel terzo millennio

Presidenti onorari
Antonio Chiàntera - Nicola Colacurci - Felice Patacchiola - Giovanni Scambia - Sandro M. Viglino - Elsa Viora

Microbioma ed HPV: le nuove competenze in tema di Prevenzione in Ginecologia

Microbioma ed HPV: le nuove competenze in tema di Prevenzione in Ginecologia

6 - 7 dicembre 2019
Riccione (RN), Corallo Centro Congressi ed Hotel

Direttore del corso: Dr. Andrea Amadori
Segreteria scientifica: Dr. Andrea Amadori, Dr. Riccardo Rossi

Premio Margherita

Premio Margherita

14 dicembre 2019
Roma, Ospedale Fatebenefratelli - Isola Tiberina

Raccolta, analisi e comunicazione dei dati in sala parto

SONO APERTE LE PRE-ISCRIZIONI!

Argomenti di Ginecologia

Argomenti di Ginecologia

14 dicembre 2019
Rovereto (TN), Polo della Meccatronica - Trentino Sviluppo

Direttore del Corso: Fabrizio Taddei

La vaccinazione antipertosse in gravidanza

La vaccinazione antipertosse in gravidanza

VACCINI IN GRAVIDANZA - SPECIALE PERTOSSE

Recenti evidenze di letteratura supportano efficacia e sicurezza per madre e bambino della vaccinazione antipertosse somministrata in gravidanza.
Nonostante i dati recenti indichino un significativo miglioramento dell’impatto epidemiologico della pertosse, questa malattia infettiva resta a tutt’oggi ampiamente diffusa e ad elevata morbilità, in termini di complicanze, sequele, ricoveri e decessi, soprattutto per i bambini al di sotto di un anno di età. La vaccinazione su larga scala, condotta negli anni ’50-’60, ha permesso di conseguire una riduzione considerevole dell’incidenza e della mortalità della malattia nei paesi industrializzati. Nella storia della vaccinologia antipertosse si distinguono due tipi di vaccini: quelli a cellule intere (whole vaccine-wP), di vecchia generazione, e quelli acellulari (acellular vaccine-aP), di nuova generazione. [...]

Congresso ginecologi. Cambio al vertice della Sigo, nuovo presidente è Antonio Chiàntera. Elsa Viora confermata alla guida di Aogoi

Congresso ginecologi. Cambio al vertice della Sigo, nuovo presidente è Antonio Chiàntera. Elsa Viora confermata alla guida di Aogoi

30 ottobre - Chiàntera: “E’ un grande onore poter rappresentare la ginecologia italiana che fa scuola in tutto il mondo con una tradizione scientifica d’avanguardia in tutte le aree della salute materno-infantile, della medicina della riproduzione e della ginecologia oncologica”. Viora: “Fiera di poter continuare a rappresentare l’Associazione e portare avanti l’impegno profuso in questi anni a favore di una Ginecologia e Ostetricia che guarda al benessere e alla salute della donna a 360 gradi”. [...]

Il congresso 2019/2. “Stop ai cesarei di routine nelle donne con pregresso cesareo”. Ecco la carta dell’appropriatezza per il parto

Il congresso 2019/2. “Stop ai cesarei di routine nelle donne con pregresso cesareo”. Ecco la carta dell’appropriatezza per il parto

30 ottobre - I ginecologi italiani riuniti a Napoli presentano le loro indicazioni in tema di travaglio, taglio cesareo e clampaggio del cordone ombelicale. Non solo, dal capoluogo partenopeo, per promuovere scelte condivise e consapevoli, arrivano anche le nuove raccomandazioni sull’utilizzo della Contraccezione ormonale. I ginecologi hanno anche ribadito la loro contrarietà a scendere sotto gli standard di sicurezza stabiliti per i punti nascita. [...]

Il congresso 2019/3. Allarme infertilità: riguarda il 25% degli italiani

Il congresso 2019/3. Allarme infertilità: riguarda il 25% degli italiani

30 ottobre - L’infertilità va considerata una vera e propria patologia che oggi interessa il 25% della popolazione, in egual misura uomini e donne, che tendono a posticipare sempre più la decisione di avere un figlio, trascurando la riduzione dell’età ovarica correlata all’aumento dell’età biologica. [...]

Il congresso 2019/4. Cancro ovarico e dell’endometrio: nei prossimi 10 anni potranno essere ridotti del 50%

Il congresso 2019/4. Cancro ovarico e dell’endometrio: nei prossimi 10 anni potranno essere ridotti del 50%

30 ottobre - Tra le neoplasie ginecologiche, il cancro ovarico continua a rappresentare uno dei “big killer” delle donne, a causa dell’assenza di metodiche di screening efficaci e di una sintomatologia aspecifica che, in circa l’80% dei casi, fa sì che la malattia venga diagnosticata soltanto in fase avanzata. In Italia, il cancro dell’ovaio colpisce ogni anno 5.300 donne. [...]

Il ministro Speranza illustra il suo programma in Parlamento. Dalla salvaguardia del Ssn al rilancio delle politiche del personale. Ecco cosa ha detto in audizione

Il ministro Speranza illustra il suo programma in Parlamento. Dalla salvaguardia del Ssn al rilancio delle politiche del personale. Ecco cosa ha detto in audizione

30 ottobre - Il ministro della Salute ha incontrato il 24 ottobre scorso le Commissioni Sanità di Camera e Senato per un'audizione sulle linee programmatiche del suo dicastero. Tra i temi affrontati le nuove risorse per il Fondo sanitario nazionale, la riforma dei ticket, gli interventi sul personale e la governance del farmaco. “Patto della Salute chiuso entro breve termine”. [...]

menu
menu