Associazione dei Ginecologi Italiani:
ospedalieri, del territorio e liberi professionisti

slider_medici.jpg
topbanner2b.jpg
topbanner3d.jpg

Notiziario

  

2020

Informazioni sulla testata

Direttore editoriale
Carlo Sbiroli

Direttore responsabile
Cesare Fassari

Redazione
Arianna Alberti

Editore
Aogoi © 2017

Responsabile per AOGOI
Carlo Maria Stigliano

Editoriale di apertura

Nasce Aogoi letter. Ogni venerdì sulla tua mail tutte le notizie utili per la tua professione

Siamo lieti di presentarvi il primo numero di Aogoi letter, la newsletter che sarà inviata a tutti i ginecologi italiani con cadenza settimanale. Con questa nuova  iniziativa l’Aogoi si propone di offrire a tutti i colleghi, soci e non, uno strumento informativo agile, capace di raccogliere e soprattutto di selezionare tra la miriade di notizie e di informazioni veicolate ogni giorno dai media quelle di maggior interesse per la nostra professione.

Oltre all’attualità e alla politica sanitaria, Aogoi letter darà ampio spazio alle news di scienza, con focus sulla ginecologia e la salute materno infantile, e cercherà di animare (e possibilmente arricchire), con commenti e interviste ai vari stakeholder, il dibattito sui principali temi della salute femminile.

Ogni venerdì sul vostro computer, Aogoi letter vi terrà aggiornati sulle numerose iniziative organizzate e patrocinate dalla nostra Associazione e sui principali eventi che ruotano intorno al Pianeta Donna, cercando di seguire con occhio attento quanto accade nel panorama della ginecologia italiana e internazionale.

Strada facendo, con il vostro aiuto, cercheremo di dare sempre maggiore visibilità alle numerose iniziative promosse dell’Aogoi, con report e approfondimenti sui nostri congressi regionali, sulle iniziative di formazione e ricerca, sugli studi e le linee guida in ambito ostetrico e ginecologico elaborate sotto l’egida della Fondazione Confalonieri Ragonese, sull’attività del nostro Ufficio Legale Nazionale e sulla rete “Tutela e Prevenzione” in ambito medico legale e assicurativo che la nostra Associazione ha messo in campo con lo “Scudo Giudiziario Aogoi”.

Uno degli obiettivi che ci siamo posti con questa newsletter è quello di stabilire un rapporto più diretto e più agile con i nostri soci e più in generale con la più ampia platea di colleghi e professionisti che si occupano della salute femminile e neonatale. Nel solco di quella cultura multidisciplinare e interprofessionale che ormai connota la professione medica.

Con Aogoi letter, nuovo nato nell’editoria dell’Aogoi, vogliamo sperimentare un nuovo modo di raccontare e di raccontarci. Speriamo di riuscirci, superando indenni le eventuali defaillance della fase di rodaggio.

L’invito che rivolgo a tutti voi è di sfruttare al meglio le potenzialità di questo formidabile canale di informazione. Per farlo, seguiteci e scriveteci. Inviateci i vostri commenti e le vostre analisi per arricchire le nostre rubriche.

 

Il Direttore Editoriale                                                     Il Direttore Responsabile
Carlo Sbiroli                                                                   Cesare Fassari

Il Responsabile per AOGOI
Carlo Maria Stigliano  

 

 

Lettera della Presidente

Lettera della Presidente

Carissime, carissimi, purtroppo l’autunno tanto temuto si è rivelato peggiore dell’atteso. Non sto qui ad analizzare le cause nel dettaglio, ma certamente nella contrapposizione economia/salute la prima ha avuto un peso determinante e noi stiamo pagando ora le decisioni di politica sanitaria prese negli ultimi decenni.  
Non possiamo non riflettere sulle conseguenze che questa drammatica situazione ha avuto sulle fasce sociali più deboli, sulle persone e famiglie più fragili né possiamo nasconderci dietro all’affermazione spesso sentita: il virus è trasversale, colpisce tutti. [...]

Vaccino anti-pertosse. Al via #iotiproteggerò, la campagna per aiutare le mamme a proteggere i propri figli già dalla gravidanza

Vaccino anti-pertosse. Al via #iotiproteggerò, la campagna per aiutare le mamme a proteggere i propri figli già dalla gravidanza

21 novembre - Obiettivo della campagna realizzata da GSK con il patrocinio Aogoi e Sigo, è favorire la conoscenza da parte delle future mamme degli strumenti che possano aiutarle a proteggere i loro bambini fin dai primi giorni di vita, come il vaccino anti-pertosse in gravidanza che riduce i rischi nel neonato. [...]

Screening neonatale esteso. Al via Gruppo di lavoro presso il Ministero della Salute

Screening neonatale esteso. Al via Gruppo di lavoro presso il Ministero della Salute

21 novembre - Avrà il compito di definire il protocollo operativo per la gestione degli screening neonatali, nel quale sono indicate le modalità di presa in carico del paziente positivo allo screening neonatale e di accesso alle terapie e di procedere alla revisione periodica della lista delle patologie da ricercare attraverso lo screening neonatale. [...]

Linfedema dopo tumore al seno. Densità mammella prevede il rischio

Linfedema dopo tumore al seno. Densità mammella prevede il rischio

21 novembre - Nelle pazienti con tumore del seno che si sono sottoposte a resezione dei linfonodi ascellari, la densità mammografica della mammella è tra i fattori associati al rischio di andare incontro a linfedema. L’evidenza emerge da una ricerca pubblicata da JAMA Network Open e condotta da un gruppo di scienziati coordinato da Fei-Fei Liu, del Princess Margaret Cancer Centre di Toronto. [...]

Cancro cervice uterina e tumori Hpv possono essere eliminati. Ma in Italia vaccinato solo il 60% delle ragazze target. L’Italia aderisca alla strategia globale dell’Oms e di Ecco

Cancro cervice uterina e tumori Hpv possono essere eliminati. Ma in Italia vaccinato solo il 60% delle ragazze target. L’Italia aderisca alla strategia globale dell’Oms e di Ecco

21 novembre – Appello degli oncologi italiani insieme al Presidente della Mission Board for Cancer della Ue, Walter Ricciardi e a diversi parlamentari. Obiettivo: raggiungere il 90% delle quindicenni immunizzate, il 70% delle donne con uno screening Hpv-Dna test effettuato entro i 35 anni, e ancora, entro i 45, il 90% delle donne con lesioni precancerose o cancro della cervice siano in trattamento. [...]

Antibiotico-resistenza: “In Europa 37 mila morti l’anno. Se non la fermiamo sarà la prossima  catastrofe sanitaria globale”. L’appello Ue e Oms

Antibiotico-resistenza: “In Europa 37 mila morti l’anno. Se non la fermiamo sarà la prossima catastrofe sanitaria globale”. L’appello Ue e Oms

21 novembre - I livelli di resistenza antimicrobica e consumo di antimicrobici nell’Ue/See nel Regno Unito sono ancora fonte di preoccupazione, in particolare nelle parti meridionali e orientali dell’Europa. Il punto in occasione della European Antibiotic Awareness Day che apre la Settimana mondiale della consapevolezza antimicrobica, dal 18 al 24 novembre, voluto dall’Oms. Il ministero della Salute ricorda sul suo sito la campagna di sensibilizzazione 2020: “Antimicrobici: maneggiare con cura”. [...]

I medici ospedalieri: “Non servono posti letto in più se non c’è il personale. Governo faccia nuove assunzioni e aumenti retribuzioni”. E Speranza apre al confronto

I medici ospedalieri: “Non servono posti letto in più se non c’è il personale. Governo faccia nuove assunzioni e aumenti retribuzioni”. E Speranza apre al confronto

21 novembre - Confronto tra l’Intersindacale della Dirigenza medica e sanitaria e il Ministro della Salute in cui i sindacati hanno consegnato un documento con alcune proposte per porre un argine alla carenza dei medici e migliorare l’assistenza in questa fase emergenziale. “Ministro ha accolto favorevolmente i passaggi più urgenti contenuti nel documento unitario che mirano a valorizzare le competenze e la professionalità delle categorie impegnate nella lotta alla pandemia e alle criticità che la pandemia lascerà comunque sul terreno una volta debellata”. [...]

Legge Bilancio 2021. Dall’aumento del Fondo sanità a nuovi tetti per la farmaceutica: ecco tutte le misure per la sanità

Legge Bilancio 2021. Dall’aumento del Fondo sanità a nuovi tetti per la farmaceutica: ecco tutte le misure per la sanità

21 novembre - In arrivo 4.200 contratti aggiuntivi di specialistica. Per la dirigenza indennità aumenta del 27%. Prevista un'indennità di specificità infermieristica. Pronti altri 70 mln per i tamponi eseguiti da medici di famiglia e pediatri. E ancora, 2 miliardi in più per l'edilizia sanitaria. Prorogate al 31 dicembre 2021 le misure che rendono possibile il reclutamento degli specializzandi in corsia e dei medici in pensione. Rimodulati tetti della spesa farmaceutica convenzionata nella misura del 7,30%, e della spesa farmaceutica per acquisti diretti determinato nella misura del 7,55%, ma solo dietro pagamento payback. [...]

Covid. Ocse: “La pandemia ha messo in luce tutte le fragilità latenti dei sistemi sanitari”. E in Italia la spesa sanitaria resta sotto la media. A livello procapite (ppp): -1.171 euro rispetto alla Francia e -2.031 euro rispetto alla Germania

Covid. Ocse: “La pandemia ha messo in luce tutte le fragilità latenti dei sistemi sanitari”. E in Italia la spesa sanitaria resta sotto la media. A livello procapite (ppp): -1.171 euro rispetto alla Francia e -2.031 euro rispetto alla Germania

21 novembre - Pubblicata la nuova edizione del rapporto Health at a Glance. Insieme ai dati economici e sanitari l’Ocse dedica quest’anno una particolare attenzione all’impatto del Covid sui sistemi sanitari rilevando come “malgrado si parli molto di come la spesa sanitaria si configuri come un investimento piuttosto che come un costo, le decisioni politiche prese prima dell’arrivo di questa crisi non si sono in realtà allineate in maniera significativa a questa visione”. [...]

Vaccino Covid. “Italia punta su Pfizer. A fine gennaio dovremmo poter vaccinare 1,7 milioni di persone. Priorità a personale sanitario ospedaliero e territoriale e anziani nelle Rsa”. Ecco il piano del Commissario Arcuri

Vaccino Covid. “Italia punta su Pfizer. A fine gennaio dovremmo poter vaccinare 1,7 milioni di persone. Priorità a personale sanitario ospedaliero e territoriale e anziani nelle Rsa”. Ecco il piano del Commissario Arcuri

21 novembre - Trasmesso alle Regioni il piano su come somministrare il vaccino dell'azienda americana, che viene giudicato quello più avanti per la validazione. Si ipotizza una disponibilità per inizio 2021 di 3,4 mln di dosi utili a vaccinare 1,7 mln di persone. In questa prima fase la somministrazione si farà solo in ospedale e, tramite unità mobili, per operatori e ospiti delle Rsa. Per gli altri vaccini in arrivo, destinati a tutte le altre categorie previste modalità differenti, in linea con la ordinaria gestione vaccinale, attraverso una campagna su larga scala a partire dalle persone con un elevato livello di fragilità. [...]

Covid. Anestesisti e medici legali: “L’età non deve mai essere unico parametro per selezione accesso a terapia intensiva ma a parità di condizioni cliniche va considerata”. Il documento per il triage

Covid. Anestesisti e medici legali: “L’età non deve mai essere unico parametro per selezione accesso a terapia intensiva ma a parità di condizioni cliniche va considerata”. Il documento per il triage

21 novembre - Dopo le raccomandazioni di marzo e il documento di intesa con la Fnomceo del 30 ottobre scorso arriva una prima stesura di possibili linee guida per il triage Covid sulle quali l’Iss ha aperto la discussione pubblica sul sito web del Sistema nazionale linee guida. Il nuovo documento è stato messo a punto dalla Società Italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva (Siaarti) e dalla Società Italiana di Medicina Legale e delle Assicurazioni (Simla). [...]

Monitoraggio Covid. “Si iniziano a vedere effetti misure di contenimento”. Migliorano i parametri e Rt scende a 1,18. Ma nessuna Regione cambia fascia

Monitoraggio Covid. “Si iniziano a vedere effetti misure di contenimento”. Migliorano i parametri e Rt scende a 1,18. Ma nessuna Regione cambia fascia

21 novembre - Iss e Ministero: “Si osserva una riduzione nella trasmissibilità rispetto alla settimana precedente suggerendo un iniziale effetto delle misure di mitigazione introdotte a livello nazionale e regionale dal 14 ottobre 2020. Tuttavia, poiché la trasmissibilità in gran parte del territorio è ancora con un Rt>1 e comporta un aumento dei nuovi casi; questo andamento non deve portare ad un rilassamento delle misure o ad un abbassamento dell’attenzione nei comportamenti”. Unico cambio è l'Abruzzo che ha deciso con ordinanza di passare da arancione a rossa. [...]

Covid. Altems: "Per la sanità sino ad oggi stanziati 5,5 mld per combatterla. Crescono assunzioni personale ma la metà sono a tempo determinato"

Covid. Altems: "Per la sanità sino ad oggi stanziati 5,5 mld per combatterla. Crescono assunzioni personale ma la metà sono a tempo determinato"

21 novembre - Sono alcuni dei numeri del nuovo Report curato dall’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell’Università Cattolica. Complessivamente, durante l’emergenza sanitaria sono stati assunti o sono in procinto di essere assunti 2.436 medici con contratto a tempo indeterminato, 1.547 medici a tempo determinato e sono stati stipulati 405 contratti di lavoro libero - professionale. [...]

La copertura vaccinale anti-HPV: ancora tante differenze tra regioni

La copertura vaccinale anti-HPV: ancora tante differenze tra regioni

Le coperture vaccinali rappresentano l’indicatore per eccellenza delle strategie vaccinali, in quanto forniscono informazioni in merito alla loro reale attuazione sul territorio e sull’efficienza del sistema vaccinale. [Cont...]

Mutua MBA - copertura rischio Pandemia e Misure straordinarie Covid 19

Mutua MBA - copertura rischio Pandemia e Misure straordinarie Covid 19

I piani sanitari, riservati agli iscritti, non prevedono esclusioni per Pandemia, questo significa che la diaria sostitutiva per il ricovero, qualora prevista dal piano sanitario, ha validità anche se il ricovero è stato causato da infezione al Coronavirus Covid -19 sia in caso di ricovero ordinario che di terapia intensiva. [...]

Emergenza COVID 19 - Ecclesia GEAS Sanità

Emergenza COVID 19 - Ecclesia GEAS Sanità

Siamo lieti di comunicarvi che abbiamo ottenuto per tutti i clienti assicurati nostro tramite con polizze di RC professionale emesse dalle compagnie AmTrust e Berkshire Hathaway la automatica inclusione della copertura per le attività svolte nell’ambito dell’emergenza Covid-19, anche se normalmente non attinenti alla propria attività od alla propria specializzazione. Tale inclusione è offerta senza bisogno di formulare alcuna richiesta e senza alcun costo aggiuntivo. [...]

FAD - Violenza sessuale: il fenomeno e le competenze assistenziali della ginecologa/ginecologo

FAD - Violenza sessuale: il fenomeno e le competenze assistenziali della ginecologa/ginecologo

Sono aperte le iscrizioni!

Corso Attivo dal 30 giugno 2020 al 29 giugno 2021

Responsabili scientifici e docenti: Elsa Viora, Valeria Dubini, Angela Citernesi
Docenti: Alessandra Kustermann, Metella Dei, Anna Uglietti
Crediti ECM : 12

CORSO FAD DI FORMAZIONE AVANZATA - Leadership in sala parto

CORSO FAD DI FORMAZIONE AVANZATA - Leadership in sala parto

33° Edizione
Attivo fino al 19 ottobre 2021

Responsabili scientifici: Dott. Claudio Crescini – Dott. Antonio Ragusa

FAD - NIPT innovazione nello screening delle aneuploidie: i punti fondamentali

FAD - NIPT innovazione nello screening delle aneuploidie: i punti fondamentali

CORSO FAD SINCRONA / WEBINAR giovedì 19 novembre 2020
Collegamento in diretta 3 ore dalle 18.30 alle 21.30


Responsabile Scientifico: Elsa Viora
Responsabile della didattica ECM: Carlo Maria Stigliano
Crediti ECM : 4.8

FAD - Gestione della gravidanza al tempo del Coronavirus - Istruzioni pratiche per l'uso dalla fase di emergenza alla fase di convivenza con il virus

FAD - Gestione della gravidanza al tempo del Coronavirus - Istruzioni pratiche per l'uso dalla fase di emergenza alla fase di convivenza con il virus

Corso Attivo fino al 31 dicembre 2020

Responsabile Scientifico: Elsa Viora
Responsabile della didattica ECM del Provider AOGOI: Carlo Maria Stigliano
Crediti ECM : 12,6

FAD - Vaccinazioni in gravidanza: una scelta responsabile anche al tempo del Coronavirus

FAD - Vaccinazioni in gravidanza: una scelta responsabile anche al tempo del Coronavirus

Corso Attivo fino al 1 novembre 2021

Responsabile Scientifico: Elsa Viora
Responsabile della didattica: Carlo Maria Stigliano

Perché è importante continuare con i programmi vaccinali.
REGISTRAZIONE TRATTA DAL WEBINAR TENUTOSI IL 22 LUGLIO 2020
Crediti ECM : 8.1

FAD - Terapia medica dell’aborto spontaneo e dell’aborto volontario

FAD - Terapia medica dell’aborto spontaneo e dell’aborto volontario

Corso Attivo dal 10 settembre 2020 al 9 settembre 2021

Responsabili Scientifici: Elsa Viora, Marina Toschi, Anna Uglietti
Responsabile della didattica ECM del Provider AOGOI: Carlo Maria Stigliano
Crediti ECM : 6

FAD - Ruolo dell’acido folico e dei folati nella vita della donna: come, quando, per quanto tempo e perché è necessaria l’integrazione

FAD - Ruolo dell’acido folico e dei folati nella vita della donna: come, quando, per quanto tempo e perché è necessaria l’integrazione

Corso Attivo fino al 7 luglio 2021

Responsabile Scientifico: Elsa Viora
Responsabile della didattica ECM del Provider AOGOI: Carlo Maria Stigliano
Crediti ECM : 12,3

FAD - Raccomandazioni sull'utilizzo appropriato della contraccezione ormonale. Dal counselling alla prescrizione

FAD - Raccomandazioni sull'utilizzo appropriato della contraccezione ormonale. Dal counselling alla prescrizione

Corso attivo fino al 2 aprile 2021

Responsabili scientifici: Carlo Maria Stigliano, Emilio Arisi, Elsa Viora
Tutor: Emilio Arisi, Maurizio Orlandella

Crediti ECM : 12

FAD - Gestione conservativa nelle pazienti giovani con iperplasia atipica o carcinoma endometriale iniziale. Raccomandazioni del Gruppo GISS, Ginecologia Oncologica, su mandato SIGO, AOGOI, AGUI, AGITE, per un trattamento fertility sparing

FAD - Gestione conservativa nelle pazienti giovani con iperplasia atipica o carcinoma endometriale iniziale. Raccomandazioni del Gruppo GISS, Ginecologia Oncologica, su mandato SIGO, AOGOI, AGUI, AGITE, per un trattamento fertility sparing

Corso attivo fino al 2 aprile 2021

Responsabili ScientificiVito Trojano, Elsa Viora, Carlo Maria Stigliano
Tutor: Vito Trojano, Fabio Parazzini

Crediti ECM : 4,5

FAD - Diagnosi e trattamento dell'endometriosi - dalle linee guida alla pratica clinica

FAD - Diagnosi e trattamento dell'endometriosi - dalle linee guida alla pratica clinica

Corso attivo fino al 2 aprile 2021

Responsabili Scientifici: Elsa Viora, Carlo Maria Stigliano, Fabio Parazzini
Tutor: Fabio Parazzini, Maurizio Silvestri

Crediti ECM : 6

GESTIONE DEL PARTO PRETERMINE

GESTIONE DEL PARTO PRETERMINE

Settembre 2020 - Revisione della pubblicazione Giugno 2016
Il parto pretermine è uno dei problemi più importanti in sanità, per questo è vitale, aggiornare periodicamente una raccomandazione relativa al parto pretermine. Abbiamo il dovere di mettere a disposizione dei medici, delle ostetriche e degli infermieri tutti, le conoscenze e le opportunità che il progresso medico crea per aiutare i neonati prematuri e le loro famiglie... [Cont...]

Scarica il pdf »

CONGRESSO NAZIONALE SIGO-AOGOI-AGUI-AGITE 2020

CONGRESSO NAZIONALE SIGO-AOGOI-AGUI-AGITE 2020

13 - 16 dicembre 2020
Online Edition

La ginecologia in Italia e nel mondo nell'era post Covid

Presidenti: Antonio Chiàntera, Elsa Viora, Nicola Colacurci, Sandro Viglino

GESTIONE DELLA GRAVIDANZA MULTIPLA

GESTIONE DELLA GRAVIDANZA MULTIPLA

Settembre 2020 - Revisione della pubblicazione Giugno 2016
Le gravidanze multiple sono in costante aumento. Secondo l’ultimo rapporto Europeristat in Italia le nascite gemellari sono aumentate dal 15 per mille del 2010 al 16.4 per mille del 2015; sempre nel 2015 i parti trigemini o più sono stati lo 0.4 per mille... [Cont...]

Scarica il pdf »

TEST GENETICI BRCA/1 BRCA/2: RACCOMANDAZIONI (settembre 2020)

TEST GENETICI BRCA/1 BRCA/2: RACCOMANDAZIONI (settembre 2020)

Il tumore ovarico è il secondo tumore ginecologico per frequenza ma il primo per mortalità. Nella maggior parte dei tumori epiteliali dell’ovaio il trattamento corretto è rappresentato dalla chirurgia up-front con intento di asportazione completa della neoplasia, seguito da chemioterapia con carboplatino e paclitaxel. [...]

La prevenzione messa a dura prova dalla pandemia COVID-19

La prevenzione messa a dura prova dalla pandemia COVID-19

La pandemia COVID-19 ha messo a dura prova i percorsi di prevenzione, in quanto percepita come impellente minaccia per la salute e richiedente la priorità assoluta, a scapito delle altre prestazioni sanitarie differibili[Cont...]

Pronta la nuova legge di Bilancio. Il Un miliardo in più al fondo sanitario e 4.200 contratti aggiuntivi di specialistica. Per la dirigenza indennità aumenta del 27%. Rivisti i tetti di spesa farmaceutica

Pronta la nuova legge di Bilancio. Il Un miliardo in più al fondo sanitario e 4.200 contratti aggiuntivi di specialistica. Per la dirigenza indennità aumenta del 27%. Rivisti i tetti di spesa farmaceutica

15 novembre - Prevista anche un'indennità di specificità infermieristica. Pronti altri 70 mln per i tamponi eseguiti da medici di famiglia e pediatri. E ancora, 2 miliardi in più per l'edilizia sanitaria. Rimodulati sia il tetto della spesa farmaceutica convenzionata nella misura del 7,30 per cento, che il tetto di spesa della spesa farmaceutica per acquisti diretti determinato nella misura del 7,55 per cento. Prorogate al 31 dicembre 2021 le misure che rendono possibile il reclutamento degli specializzandi in corsia e dei medici in pensione. [...]

Covid. Circa 40 milioni di italiani in lockdown tra zone rosse e arancioni. Ecco la situazione

Covid. Circa 40 milioni di italiani in lockdown tra zone rosse e arancioni. Ecco la situazione

15 novembre - Secondo gli ultimi dati del monitoraggio, restano solo cinque le Regioni in “area gialla”: Lazio, Veneto, Molise, Trento e Sardegna. Salgono invece a 7 le Regioni di “area rossa” e a 9 quelle di “area arancione”. Dopo la pubblicazione dei dati del monitoraggio settimanale il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato una nuova ordinanza che entrerà in vigore a partire da domenica 15 Novembre. Sono circa 20 milioni i cittadini che si trovano nelle aree rosse e altrettanti in nelle aree arancioni. [...]

Covid. Arcuri: “Primi italiani vaccinati già a fine gennaio. Curva epidemica si sta raffreddando, le restrizioni imposte funzionano”

Covid. Arcuri: “Primi italiani vaccinati già a fine gennaio. Curva epidemica si sta raffreddando, le restrizioni imposte funzionano”

15 novembre - Le prime somministrazioni del vaccino contro il Covid partiranno in Italia già a fine gennaio per un milione e 700mila italiani. "Dobbiamo individuare le prime categorie a cui andrà somministrato il vaccino. Immaginiamo le persone che lavorano negli ospedali, così come gli anziani ed i più fragili". E su chi potrà somministrare il vaccino: "Verrà somministrato da operatori con uno skill professionale adeguato". Sulla situazione epidemica: "Ci sono regioni dove si avvertono i primi segni di raffreddamento e altre dove la situazione resta critica e bisogna intervenire". [...]

menu
menu