Associazione dei Ginecologi Italiani:
ospedalieri, del territorio e liberi professionisti

slider_medici.jpg
topbanner2b.jpg
topbanner3d.jpg

Notiziario

  

2022

Informazioni sulla testata

Direttore editoriale
Carlo Sbiroli

Direttore responsabile
Cesare Fassari

Redazione
Arianna Alberti

Editore
Aogoi © 2021

Responsabile per AOGOI
Carlo Maria Stigliano

Editoriale di apertura

Nasce Aogoi letter. Ogni venerdì sulla tua mail tutte le notizie utili per la tua professione

Siamo lieti di presentarvi il primo numero di Aogoi letter, la newsletter che sarà inviata a tutti i ginecologi italiani con cadenza settimanale. Con questa nuova  iniziativa l’Aogoi si propone di offrire a tutti i colleghi, soci e non, uno strumento informativo agile, capace di raccogliere e soprattutto di selezionare tra la miriade di notizie e di informazioni veicolate ogni giorno dai media quelle di maggior interesse per la nostra professione.

Oltre all’attualità e alla politica sanitaria, Aogoi letter darà ampio spazio alle news di scienza, con focus sulla ginecologia e la salute materno infantile, e cercherà di animare (e possibilmente arricchire), con commenti e interviste ai vari stakeholder, il dibattito sui principali temi della salute femminile.

Ogni venerdì sul vostro computer, Aogoi letter vi terrà aggiornati sulle numerose iniziative organizzate e patrocinate dalla nostra Associazione e sui principali eventi che ruotano intorno al Pianeta Donna, cercando di seguire con occhio attento quanto accade nel panorama della ginecologia italiana e internazionale.

Strada facendo, con il vostro aiuto, cercheremo di dare sempre maggiore visibilità alle numerose iniziative promosse dell’Aogoi, con report e approfondimenti sui nostri congressi regionali, sulle iniziative di formazione e ricerca, sugli studi e le linee guida in ambito ostetrico e ginecologico elaborate sotto l’egida della Fondazione Confalonieri Ragonese, sull’attività del nostro Ufficio Legale Nazionale e sulla rete “Tutela e Prevenzione” in ambito medico legale e assicurativo che la nostra Associazione ha messo in campo con lo “Scudo Giudiziario Aogoi”.

Uno degli obiettivi che ci siamo posti con questa newsletter è quello di stabilire un rapporto più diretto e più agile con i nostri soci e più in generale con la più ampia platea di colleghi e professionisti che si occupano della salute femminile e neonatale. Nel solco di quella cultura multidisciplinare e interprofessionale che ormai connota la professione medica.

Con Aogoi letter, nuovo nato nell’editoria dell’Aogoi, vogliamo sperimentare un nuovo modo di raccontare e di raccontarci. Speriamo di riuscirci, superando indenni le eventuali defaillance della fase di rodaggio.

L’invito che rivolgo a tutti voi è di sfruttare al meglio le potenzialità di questo formidabile canale di informazione. Per farlo, seguiteci e scriveteci. Inviateci i vostri commenti e le vostre analisi per arricchire le nostre rubriche.

 

Il Direttore Editoriale                                                     Il Direttore Responsabile
Carlo Sbiroli                                                                   Cesare Fassari

Il Responsabile per AOGOI
Carlo Maria Stigliano  

 

 

Infezioni sessualmente trasmesse. Trend in discesa, ma preoccupa aumento prevalenza di persone affette da HIV. È allarme clamidia tra i giovani. Il report dell’Istituto superiore di sanità

Infezioni sessualmente trasmesse. Trend in discesa, ma preoccupa aumento prevalenza di persone affette da HIV. È allarme clamidia tra i giovani. Il report dell’Istituto superiore di sanità

1 luglio - Nel 2020 le IST sono diminuite del 23% rispetto al 2019, solo tra i Msm i casi aumentano. La prevalenza di HIV tra le persone con IST è pari al 15%, non succedeva da 30 anni, e quella tra le persone con una IST confermata è circa cinquanta volte più alta di quella stimata nella popolazione generale italiana. Tra i ragazzi dai 15 ai 24 anni la prevalenza da Calmidia è quadrupla rispetto agli over 24. Diminuiti del 30% i casi di condilomi ano-genitali grazie alle vaccinazioni Hpv. [...]

Report Iss. Il morbillo è quasi scomparso: solo 9 i casi segnalati nel 2021. E anche la Rosolia sparisce dai radar

Report Iss. Il morbillo è quasi scomparso: solo 9 i casi segnalati nel 2021. E anche la Rosolia sparisce dai radar

1 luglio - Dai 14.891 casi segnalati in Italia nel 2013, il morbillo crolla nel 2021 a 9 casi in 7 regioni. Zero i casi di rosolia, erano 277 nel 2013. È quanto emerge dal rapporto del Reparto Epidemiologia, Biostatistica e Modelli matematici del Dipartimento Malattie Infettive, dell’Iss. [...]

Microbioma. Per i neonatologi è “unico e irripetibile come l’impronta digitale”

Microbioma. Per i neonatologi è “unico e irripetibile come l’impronta digitale”

1 luglio - Il neonato inizia il percorso di “costruzione” del proprio microbioma proprio durante il parto, prosegue durante il contatto pelle a pelle con i genitori e si potenzia nel tempo con l’allattamento al seno materno. Fondamentale per il suo sviluppo neurologico. La Task force della Sin celebra la Giornata Mondiale del Microbioma suggerendo standard da seguire per tutelare i neonati. [...]

Inquinamento. È all’origine del 10% dei casi di cancro in Europa. Il rapporto dell’Aea

Inquinamento. È all’origine del 10% dei casi di cancro in Europa. Il rapporto dell’Aea

1 luglio - Secondo un rapporto dell’Agenzia europea dell’ambiente, l’esposizione all’inquinamento atmosferico, al fumo passivo, al radon, ai raggi ultravioletti, all’amianto, a determinate sostanze chimiche e ad altri inquinanti è all’origine di oltre il 10% di tutti i casi di cancro in Europa. La buona notizia è che prevenire questi rischi è possibile. [...]

Covid. Nella fascia di età 5-11 vaccino efficace al 29% contro l’infezione e 41% contro malattia grave. Lo studio Iss e Ministero

Covid. Nella fascia di età 5-11 vaccino efficace al 29% contro l’infezione e 41% contro malattia grave. Lo studio Iss e Ministero

1 luglio - L’incidenza di malattia severa è risultata doppia nei non vaccinati. L’efficacia è stata stimata incrociando i dati del Sistema di Sorveglianza Integrata COVID-19 e quelli dell’anagrafe vaccinale nazionale, prendendo in considerazione tutti i bambini tra i 5 e gli 11 anni che non avevano avuto una diagnosi di infezione precedente seguiti tra il 17 gennaio e il 13 aprile 2022, un periodo caratterizzato dalla dominanza della variante Omicron. [...]

Istat. In Italia 17.177 centenari. L’83,4% è donna, la più anziana ha 112 anni e vive nelle Marche

Istat. In Italia 17.177 centenari. L’83,4% è donna, la più anziana ha 112 anni e vive nelle Marche

1 luglio - La maggior parte delle persone di almeno 105 anni di età risiede nel Nord Italia: 284 nel Nord-ovest e 243 nel Nord-est, al Sud sono 238, al Centro 225 e nelle Isole 121. A differenza delle altre fasce di età di popolazione anziana, per chi ha raggiunto o superato i 105 anni di età non si è osservata una crescita rilevante dei decessi nel corso del 2020, primo anno della pandemia da Covid-19. [...]

Vaiolo delle scimmie. Oms: “Non è emergenza di sanità pubblica”

Vaiolo delle scimmie. Oms: “Non è emergenza di sanità pubblica”

1 luglio - Ma il fenomeno dovrà essere monitorato. No allo stigma verso LGBTQI+. Dall’inizio di maggio 2022 sono stati segnalati all’Oms 3040 casi da 47 Paesi. La trasmissione si sta verificando in molti Paesi che non avevano mai segnalato casi di vaiolo delle scimmie, e il maggior numero di casi è attualmente segnalato dai Paesi della Regione europea dell’Oms. Questo quanto emerso dalla riunione del Comitato d’emergenza dell’Oms. Presentata anche una bozza del “Piano strategico dell’Oms per il contenimento dell’epidemia di vaiolo delle scimmie in più Paesi”. [...]

Vaiolo delle scimmie. Nuove indicazioni dall’Ecdc per il tracciamento rapido dei casi

Vaiolo delle scimmie. Nuove indicazioni dall’Ecdc per il tracciamento rapido dei casi

1 luglio - Senza politiche efficaci di contact tracing si rischia l’insorgere di focolai estesi. Secondo un modello matematico messo a punto dall’Ecdc in assenza di un tracciamento efficace dei contatti, la maggior parte dei focolai simulati continua a svilupparsi oltre le 12 settimane. [...]

Tumore del seno: cellule circolanti “accelerano” durante il sonno

Tumore del seno: cellule circolanti “accelerano” durante il sonno

24 giugno - Nel tumore al seno le cellule circolanti sono più attive durante il sonno. In questa fase si dividerebbero più rapidamente e avrebbero, quindi, un più alto potenziale di formare metastasi. È quanto emerge da uno studio svizzero pubblicato da Nature. [...]

Salute neonati. Una task force dei neonatologi italiani per massima diffusione e applicazione standard assistenziali europei

Salute neonati. Una task force dei neonatologi italiani per massima diffusione e applicazione standard assistenziali europei

24 giugno - Negli Standard, la salute del neonato viene affrontata a 360 gradi, abbracciando il nuovo modello di cura volto non solo a trattare le malattie, ma a garantire benessere, salute e sviluppo al bambino in senso globale, in collaborazione con la famiglia, unendo alla tecnologia la cura della relazione. [...]

Aborto. Per la Corte Suprema degli Stati Uniti non è un diritto costituzionale. Ora ogni singolo Stato potrà proibirlo

Aborto. Per la Corte Suprema degli Stati Uniti non è un diritto costituzionale. Ora ogni singolo Stato potrà proibirlo

24 giugno - E’ arrivata la temuta sentenza della Corte Suprema che, come ampiamente previsto, ha ribaltato la storica sentenza Roe v. Wade del 1973 che riconosceva il diritto costituzionale di una donna all'aborto e lo legalizzava a livello nazionale. "La Costituzione degli Stati Uniti non fa alcun riferimento all'aborto e nessun diritto del genere è implicitamente protetto da alcuna disposizione costituzionale", si legge nella sentenza. [...]

Psoriasi e gravidanza. Per le donne del Lazio c’è il progetto PSO-Mother

Psoriasi e gravidanza. Per le donne del Lazio c’è il progetto PSO-Mother

24 giugno - Il progetto si concentra essenzialmente sulla psoriasi in gravidanza, poiché questa condizione cronica si interseca molto spesso con l’età fertile della donna, e studia la sicurezza di nuovi e vecchi trattamenti farmacologici utilizzati nelle donne affette da questa condizione e la valutazione dell’impatto sulla salute di madre e bambino. [...]

Donne e divari stipendiali. Il “gender pay gap” pesa anche in sanità: è tra il 16 e il 20%

Donne e divari stipendiali. Il “gender pay gap” pesa anche in sanità: è tra il 16 e il 20%

24 giugno - Nonostante nei comparti infermieristico, tecnico e dell’assistenza le donne superino il 50% sono però gli uomini ad avere posizioni di potere, persino negli ordini professionali a prevalenza femminile. Le azioni per colmarlo sono state al centro della convention delle “Donne protagoniste in sanità” in corso a Bologna. [...]

Ecm. Commissione nazionale approva alcune modifiche al manuale sulla formazione continua

Ecm. Commissione nazionale approva alcune modifiche al manuale sulla formazione continua

24 giugno - In particolare, con una delibera, sono stati modificati alcuni paragrafi relativi alle “Attività formative non erogate da provider”; alle “Pubblicazioni scientifiche”; al “Tutoraggio individuale” e all’”Autoformazione”. Con altra delibera è stato inoltre inserito un nuovo paragrafo dedicato all’Attività di ricerca scientifica. [...]

La riforma della sanità territoriale in Gazzetta. Ecco come cambierà l’assistenza extra ospedaliera:

La riforma della sanità territoriale in Gazzetta. Ecco come cambierà l’assistenza extra ospedaliera:

24 giugno - Dopo il via libera del Consiglio di Stato e della Corte dei conti pubblicato in Gazzetta il nuovo regolamento sugli standard dell’assistenza territoriale (DM 77). [...]

Istat: “Nel 2021 italiani meno ‘soddisfatti’ della propria salute, soprattutto donne, over 45 e anziani”

Istat: “Nel 2021 italiani meno ‘soddisfatti’ della propria salute, soprattutto donne, over 45 e anziani”

24 giugno - Sul proprio stato di salute l’81,0% degli individui di 14 anni e oltre esprime un giudizio positivo (molto o abbastanza soddisfatti) anche se il dato è in lieve diminuzione rispetto al 2020 (81,6%), in particolare nelle classi di età 45-54 (dall’86,0% all’84,0%) e 65-74 anni (dal 74,4% al 71,9%). [...]

Antibiotici. Allarme Oms: “Ricerca quasi ferma, dal 2017 ad oggi approvati solo 12 antibiotici di cui 10 non innovativi”

Antibiotici. Allarme Oms: “Ricerca quasi ferma, dal 2017 ad oggi approvati solo 12 antibiotici di cui 10 non innovativi”

24 giugno - E per il futuro le notizie non sono buone. Secondo le analisi annuali dell’OMS, nel 2021 c’erano solo 27 nuovi antibiotici in fase di sviluppo clinico contro i patogeni prioritari e di questi solo 6 soddisfano almeno uno dei criteri dell’OMS per l’innovazione e in grado di contrastare l’antibiotico resistenza. [...]

Mortalità in eccesso nella UE. Picco del +10,4% in aprile rispetto al +5,8% di marzo. Italia al +6,9%, lo stesso valore di gennaio

Mortalità in eccesso nella UE. Picco del +10,4% in aprile rispetto al +5,8% di marzo. Italia al +6,9%, lo stesso valore di gennaio

24 giugno - Lo rileva Eurostat nel suo report mensile. Il maggiore incremento in Grecia con il +28% e poi in Irlanda, Lussemburgo, Paesi Bassi e Austria che hanno registrato valori compresi tra +18 e +19%. [...]

Fatebenefratelli Isola Tiberina di Roma. La gestione dell’ospedale sarà affidata a Gemelli Isola Spa

Fatebenefratelli Isola Tiberina di Roma. La gestione dell’ospedale sarà affidata a Gemelli Isola Spa

24 giugno - La Società Benefit della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs rileva la gestione dell’Ao Fatebenefratelli dalla Casa Generalizia dell’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio, nell’ambito dell’operazione di salvataggio e rilancio della struttura sostenuta da SIT - Società Isola Tiberina. [...]

Vaccini Covid. Oms: “Ancora molte incertezze su come evolverà il virus ma quando sarà pronto un vaccino aggiornato con Omicron sarà utile somministrarlo come booster a tutti”

Vaccini Covid. Oms: “Ancora molte incertezze su come evolverà il virus ma quando sarà pronto un vaccino aggiornato con Omicron sarà utile somministrarlo come booster a tutti”

24 giugno - Nuovo statement del Technical Advisory Group on COVID-19 Vaccine Composition (TAG-CO-VAC) dell’Oms, l’organismo guida per lo studio e la valutazione dei vaccini contro il Covid che sottolinea come l’evoluzione del virus emerso alla fine del 2019 continuerà, determinando l’emergere di nuove varianti e che la traiettoria dell’evoluzione di SARS-CoV-2 rimane incerta come le caratteristiche genetiche e antigeniche delle varianti future che non possono ancora essere previste. [...]

Emergenze sanitarie. L’Italia si fa l’esame e ammette che c’è un problema di leggi inadeguate, di carenza di personale e di scarsa capacità di comunicare alla popolazione. Il rapporto all’Oms

Emergenze sanitarie. L’Italia si fa l’esame e ammette che c’è un problema di leggi inadeguate, di carenza di personale e di scarsa capacità di comunicare alla popolazione. Il rapporto all’Oms

24 giugno - L’autoscatto è del nostro Governo e compare nello ‘State party self - assessment annual reporting’ dell’Oms aggiornato al 15 giugno 2022, ovvero un’autovalutazione degli stati sulla loro capacità, in relazione a quanto previsto dal Regolamento sanitario internazionale, di fronteggiare pandemie e più in generale minacce internazionali alla salute della popolazione. Da quanto dichiarato dal nostro Governo l’Italia per il 2021 ha una capacità di risposta globale del 72%, in sensibile calo rispetto per esempio all’86% che dichiaravamo nel 2019, un anno prima dello scoppio della pandemia da Covid 19. [...]

Aborto. La relazione al Parlamento: “Nel 2020 poco più di 66mila interventi (-9,3% rispetto al 2019)”. Ginecologi obiettori in lieve calo ma per Speranza: “Il loro numero è ancora elevato”

Aborto. La relazione al Parlamento: “Nel 2020 poco più di 66mila interventi (-9,3% rispetto al 2019)”. Ginecologi obiettori in lieve calo ma per Speranza: “Il loro numero è ancora elevato”

18 giugno - Speranza: “Permane elevato il numero di obiettori di coscienza per tutte le categorie professionali sanitarie, in particolare per i ginecologi (64,6%). L’organizzazione dei servizi IVG deve essere tale che vi sia un numero di figure professionali sufficiente da garantire alle donne la possibilità di accedere all’interruzione volontaria di gravidanza e questo dovrebbe essere garantito dalle Regioni, per tutelare il libero esercizio dei diritti sessuali e riproduttivi delle donne e l’accesso ai servizi IVG e minimizzare l’impatto dell’obiezione di coscienza nell’esercizio di questo diritto”. [...]

Infezioni sessualmente trasmesse. I primi dati post pandemia fanno temere un aumento dei contagi

Infezioni sessualmente trasmesse. I primi dati post pandemia fanno temere un aumento dei contagi

18 giugno - Nonostante i numeri assoluti delle Ist durante la pandemia si siano ridotti, soprattutto per il calo di test effettuati, tra i maschi che fanno sesso con maschi si è osservato un aumento delle diagnosi in particolare di clamidia, gonorrea e sifilide. Sono inoltre diminuiti i vaccini contro l’Hpv e dagli Usa emerge una crescente resistenza agli antibiotici del batterio della gonorrea. La prevenzione rimane l’arma principale. È quanto emerso alla 14a edizione del Congresso Icar. [...]

“La pandemia ha messo a nudo tutte le falle del Ssn. Tra risorse insufficienti e scarsa capacità organizzativa salute degli italiani destinata a peggiorare”. Il Rapporto Osservasalute

“La pandemia ha messo a nudo tutte le falle del Ssn. Tra risorse insufficienti e scarsa capacità organizzativa salute degli italiani destinata a peggiorare”. Il Rapporto Osservasalute

18 giugno - Pesano le nuove abitudini adottate durante l’emergenza Covid, ma soprattutto la crisi dell’assistenza sanitaria. Aumenta infatti il sovrappeso e il consumo di alcolici e si sono ridotte le visite specialistiche, gli interventi programmati e si è interrotta la continuità terapeutica per i pazienti cronici. [...]

Analisi Eurostat. Italia al 3° posto nella Ue per aspettativa di vita in buona salute

Analisi Eurostat. Italia al 3° posto nella Ue per aspettativa di vita in buona salute

18 giugno - Al top la Svezia e Malta. Lo rende noto Eurostat in un’analisi sul 2020. Nel nostro Paese in media le donne vivono in buona salute per 68,7 anni mentre gli uomini per 67,2 anni contro una media europea di 64,5 anni per le donne e di 63,5 anni per gli uomini. Al top la Svezia e Malta. Fanalino di coda la Lettonia. [...]

Covid. La Fda autorizza i vaccini Moderna e Pfizer per i bambini fin dai 6 mesi di età

Covid. La Fda autorizza i vaccini Moderna e Pfizer per i bambini fin dai 6 mesi di età

18 giugno - Più in particolare, per il vaccino Moderna la Fda ha modificato l’autorizzazione all’uso di emergenza per includere l’uso del vaccino in soggetti di età compresa tra 6 mesi e 17 anni. Il vaccino era stato infatti autorizzato per l’uso negli adulti di età pari o superiore a 18 anni. Per il vaccino di Pfizer l’uso è stato esteso ai soggetti di età compresa tra 6 mesi e 4 anni. Il vaccino era stato in precedenza già autorizzato per l’uso in soggetti di età pari o superiore a 5 anni. [...]

Covid. Ok a proroga fino al 30 settembre per obbligo mascherine su mezzi di trasporto (ma non sugli aerei) e nelle strutture sanitarie

Covid. Ok a proroga fino al 30 settembre per obbligo mascherine su mezzi di trasporto (ma non sugli aerei) e nelle strutture sanitarie

18 giugno - La decisione del Cdm. Decade invece l’obbligo di indossare le protezioni in cinema e teatri così come per gli studenti che dovranno affrontare gli esami di terza media e maturità. Decade invece l'obbligo delle mascherine nel trasporto aereo. [...]

Vaiolo delle scimmie. Da Ecdc e Oms una “guida” per le autorità sanitarie in vista dell’estate. E intanto UE finalizza acquisto di 110 mila dosi di vaccino

Vaiolo delle scimmie. Da Ecdc e Oms una “guida” per le autorità sanitarie in vista dell’estate. E intanto UE finalizza acquisto di 110 mila dosi di vaccino

18 giugno - La guida suggerisce che la comunicazione relativa agli eventi dovrebbe concentrarsi sui messaggi di prevenzione e sulle buone pratiche di salute pubblica. Gli organizzatori di eventi dovrebbero adattare e condividere i messaggi chiave sui loro siti web, sugli account dei social media e sulle app per gli eventi, al fine di aumentare la consapevolezza dei rischi potenziali, oltre a promuovere buone pratiche igieniche e garantire che le strutture siano pulite regolarmente. [...]

Presentati i Bersagli S. Anna, al top Toscana e Veneto. Con pandemia spesa sanitaria cresce di 237 euro a cittadino (+11%)

Presentati i Bersagli S. Anna, al top Toscana e Veneto. Con pandemia spesa sanitaria cresce di 237 euro a cittadino (+11%)

11 giugno – Sono però solo 10 le Regioni che hanno partecipato al sistema di monitoraggio su base volontaria, variabile anche il numero di indicatori valutati da regione a regione. Dal confronto emerge comunque l’efficienza della sanità veneta e toscana, entrambe con 21 indicatori che centrano l’obiettivo e nessuno in zona rossa. E dall’analisi emerge che la pandemia ha prodotto un aumento dei costi sanitari pro-capite dell'11% nel 2019-2021, pari a 237 euro a cittadino. [...]

Prac Ema: “Nessun nesso causale tra vaccini Covid e assenza di ciclo mestruale”.

Prac Ema: “Nessun nesso causale tra vaccini Covid e assenza di ciclo mestruale”.

11 giugno - Il comitato per la farmacovigilanza dell'Ema continuerà a valutare i casi di sanguinamento mestruale abbondante a seguito di vaccinazione contro il Covid. Il Prac sta poi continuando a valutare i casi di sanguinamento mestruale abbondante (mestruazioni pesanti) a seguito di vaccinazione contro il Covid. [...]

Studio Iss: “Basso livello di prevenzione nella popolazione transgender”. Entro il 2023 i primi percorsi formativi per il personale sanitario

Studio Iss: “Basso livello di prevenzione nella popolazione transgender”. Entro il 2023 i primi percorsi formativi per il personale sanitario

11 giugno - I risultati preliminari indicano significative differenze tra la popolazione transgender e quella generale, un esempio è dato dalla depressione riferita dal 40% delle persone transgender AMAB  e dal 34.5 % delle persone transgender AFAB (dato che raggiunge il 60% nella popolazione transgender non binaria sia AMAB che AFAB) vs il 4.74%  e il 7.7 % riportate rispettivamente negli uomini e nelle donne nella popolazione generale. [...]

Aborto. Parlamento europeo: “Un diritto che deve essere protetto. L’obiezione di coscienza non può diventare un ostacolo. Anche in Italia diritto all’aborto subisce erosioni”

Aborto. Parlamento europeo: “Un diritto che deve essere protetto. L’obiezione di coscienza non può diventare un ostacolo. Anche in Italia diritto all’aborto subisce erosioni”

11 giugno - Il parlamento europeo condanna il deterioramento dei diritti e della salute sessuale e riproduttiva delle donne nel mondo, compresi gli Stati Uniti e alcuni Paesi UE, e chiede un accesso sicuro all'aborto. “Il personale medico non deve negare alle donne l’assistenza all'aborto per motivi religiosi o di coscienza, poiché ciò mette a repentaglio la vita della paziente”. Il testo non legislativo è stato adottato con 364 voti favorevoli, 154 contrari e 37 astensioni. [...]

Personale Ssn. Con la pandemia tornano a crescere le assunzioni: +15 mila in un anno. Boom del tempo determinato: +60%

Personale Ssn. Con la pandemia tornano a crescere le assunzioni: +15 mila in un anno. Boom del tempo determinato: +60%

11 giugno - A fornire i numeri è il Conto annuale recentemente pubblicato dal Mef. Gli assunti a tempo indeterminato nel Servizio sanitario nazionale hanno toccato nel 2020 quota 664.686 rispetto ai 649.523 del 2019. Ma quasi tutto l’aumento è dovuto agli infermieri e al personale non dirigente mentre il numero dei medici è rimasto inalterato. Boom del tempo determinato dove nel 2021 se ne stimano oltre 50 mila unità rispetto alle 32 mila del 2019. [...]

Monitoraggio Covid. L’incidenza settimanale torna a crescere. Sempre in calo i ricoveri

Monitoraggio Covid. L’incidenza settimanale torna a crescere. Sempre in calo i ricoveri

11 giugno - Il report dell’Iss segnala una ripresa della curva con l’incidenza settimanale che si attesta a 222 casi per 100 mila abitanti rispetto ai 207 della precedente rilevazione. In calo indice Rt a 0,75 e i ricoveri in terapia intensiva e Area non critica. [...]

Covid. Oms conferma calo nuovi contagi con alcune eccezioni (Brasile +36%, Germania + 16% e Francia +13%). Per varianti BA 4 e BA 5 non ci sono evidenze che siano più contagiose

Covid. Oms conferma calo nuovi contagi con alcune eccezioni (Brasile +36%, Germania + 16% e Francia +13%). Per varianti BA 4 e BA 5 non ci sono evidenze che siano più contagiose

11 giugno - È quanto rileva l’ultimo bollettino epidemiologico settimanale dell’Oms aggiornato al 5 giugno. Nel mondo il maggior numero di nuovi casi negli Usa e in Cina. In Europa Germania, Francia e Portogallo in testa per numero di contagi. [...]

menu
menu