Associazione dei Ginecologi Italiani:
ospedalieri, del territorio e liberi professionisti

slider_medici.jpg
topbanner2b.jpg
topbanner3d.jpg
  • Aogoi
  • Notiziario
  • Proposta la “Giornata dei camici bianchi”. Si celebrerà il 20 febbraio di ogni anno

Proposta la “Giornata dei camici bianchi”. Si celebrerà il 20 febbraio di ogni anno

1 giugno – Approvato in sede deliberante alla Commissione Affari costituzionali del Senato un disegno di legge che istituisce la Giornata per onorare il lavoro, l'impegno, la professionalità e il sacrificio di medici, infermieri, operatori e volontari in ambito sanitario, sociosanitario e socioassistenziale, nel corso della pandemia da Coronavirus. Ora si attende il sì della Camera. IL TESTO.

"La Commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato all'unanimità, in sede deliberante e in prima lettura, un disegno di legge di iniziativa parlamentare per l'istituzione della Giornata nazionale dei Camici bianchi, per onorare il lavoro, l'impegno, la professionalità e il sacrificio di medici, infermieri, operatori e volontari in ambito sanitario, sociosanitario e socioassistenziale, nel corso della pandemia da Coronavirus. E' un riconoscimento dovuto, per il quale esprimiamo soddisfazione e orgoglio", l'annuncio lo hanno dato per primi il 28 maggio scorso il senatore Andrea Marcucci, presidente del gruppo del Pd e il senatore Dario Parrini, capogruppo dem nella prima Commissione.
 
Il Ddl approvato è stato sottoscritto da tutti i capigruppo: Bernini (Forza Italia), Ciriani (Fratelli d'Italia), De Petris (Gruppo Misto), Faraone (Italia Viva), Marcucci PD), Perilli (5 Stelle), Romeo (Lega) e Unterberger (Autonomie).
 
La giornata, come spiegato all'articolo 1 del provvedimento, è stata istituita come "momento per onorare il lavoro, l'impegno, la professionalità e il sacrificio del personale medico, sanitario, sociosanitario, socioassistenziale e del volontariato nel corso della pandemia da Coronavirus nell'anno 2020".

 

 

menu
menu